Documenti
Circolari

Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728     
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
Convenzioni
Convenzioni


Presentazione MEPA


Programma del Roadshow nazionale "Impresa 4.0 - Trasformazione competitiva digitale", 7 marzo, L'Aquila

Martedì 7 marzo dalle h.9.30 a L'Aquila, presso l'Auditorium Dompè in Via Campo di Pile si terrà il Roadshow nazionale IMPRESA 4.0 - trasformazione competitiva digitale, organizzato da Confindustria, Confindustria L'Aquila e Confindustria Chieti Pescara, e promosso da Confindustria Digitale, Federmeccanica, Farmindustria.
Un incontro per capire come trasformare la tua azienda in un'impresa 4.0 attraverso le tecnologie digitali innovative che cambieranno il tuo modo di fare business.
Scarica il programma_roadshow_7_marzo_laquila.pdf


Programma dei lavori

9.30 Registrazione ospiti e Welcome coffee

10.00 Saluti
- Marco Fracassi, Presidente Confindustria L'Aquila – Abruzzo Interno
- Gennaro Zecca, Presidente Confindustria Chieti Pescara

10.20 Apertura lavori
Marco Gay, Presidente Giovani Imprenditori Confindustria

10.40 Cosa serve a un'azienda per diventare digitale

Carlo Purassanta, AD Microsoft e Presidente Steering Committee "Digitalizzazione PMI" - Confindustria Digitale

11.00 Le tecnologie abilitanti dell'Impresa 4.0
Come trasformare la tua azienda in un'Impresa 4.0 attraverso le tecnologie digitali innovative quali: Cloud Computing, Big Data & Analytics, Mobility, Digital Marketing, Internet of Things e Sicurezza dei processi.
Alberto De Angelis, Strategic Initiatives Leader, Global Technology Services IBM Italia

11.20 L'evoluzione digitale delle aziende verso la manifattura 4.0
Alessandro Mantelli, Almaviva – Membro della task force di Federmeccanica

11.40 Come finanziare i progetti? Accesso ai fondi e finanza agevolata
Francesco Astolfi, Astolfi S.p.A.

12.00 Parla il territorio
- Eugenio Aringhieri, CEO Gruppo Dompé
- Eugenio Coccia, Rettore Gran Sasso Science Institute (GSSI L'Aquila)
- Stefano Maccallini, Direttore Unica Energia Scarl
- Alessandro Pelone, Direttore Supply Chain ICO Srl

Domande e interventi

12.50 Conclusioni

Light lunch



Stampa veloce


Congiuntura Flash - Febbraio 2017 - Europa riparte ma Italia fanalino di coda

Lo scenario mondiale resta molto favorevole: si è fatta ancor più elevata la dinamica dell’attività produttiva e degli scambi internazionali. Sono pure più alti i rischi legati alla forte incertezza politica, alimentata tra l’altro dalle scadenze elettorali dei prossimi dodici mesi. Dal loro esito può concretizzarsi una combinazione che configuri per la moneta unica europea una decisa svolta, in un senso o nell’altro; campagne in corso e risultati si influenzano reciprocamente.
Gli Stati Uniti marciano a passo più spedito trainati dalla domanda interna; gli ordini e la fiducia, entrambi su livelli molto elevati, promettono che l’alto ritmo si manterrà nei prossimi mesi.
Quando le misure espansive promesse dalla Amministrazione Trump divenissero effettive, è possibile un surriscaldamento, data la bassa disoccupazione; si tratta, tuttavia, di un’eventualità ancora remota. La Cina prosegue nella direzione di un atterraggio pilotato su una velocità più sostenibile, la Russia è tornata su un sentiero di vivace ripresa, l’India sta riassorbendo i contraccolpi della riduzione dell’uso del contante di grosso taglio e il Brasile rimane in una dura recessione. Nel complesso, i paesi emergenti stanno dando un contributo all’incremento del PIL globale più sostenuto di pochi mesi fa, in alcuni casi grazie al rialzo dei prezzi delle materie prime (anche non-oil); i mercati finanziari (anzitutto azionari) scommettono sul proseguimento di questi loro progressi, inattesi fino all’inizio del 2017. Nell’Euroarea è confermata la sorprendente maggior crescita (prossima al 2% annuo), guidata da mercato domestico e ritrovata coppia Germania-Francia; permangono ampi i divari tra i paesi. L’Italia sfrutta bene il più robusto traino esterno, ma resta fanalino di coda, con una crescita inadeguata a uscire dalla crisi. Industria ed export trainano il PIL, la domanda interna risente dell’instabilità politica, quando ogni sforzo andrebbe dedicato al rilancio dell’economia e al sostegno dei posti di lavoro; il credito rimane erogato con il contagocce. I sentieri divaricanti dei tassi FED e BCE (che non intende cambiare rotta) spingono il dollaro. Mentre quelli sui titoli sovrani iniziano a riflettere tensioni economiche e non.

Scarica la Congiuntura - Flash Febbraio 2017



Stampa veloce


Invito "Roadshow Nazionale IMPRESA 4.0 – TRASFORMAZIONE COMPETITIVA NAZIONALE" - L'Aquila, 7 marzo ore 9.30

Siamo lieti di invitarVi al Roadshow Nazionale IMPRESA 4.0 – TRASFORMAZIONE COMPETITIVA NAZIONALE che si terrà martedì 7 marzo 2017 a L’Aquila, alle ore 9.30, presso l’Auditorium Dompé (Via Campo di Pile – nucleo industriale).

Al convegno interverranno relatori di fama internazionale che forniranno una visione di come queste tecnologie, quali Cloud Computing, Big Data & Analytics, Mobility, Digital Marketing, Social Enterprise, Internet of Things e Sicurezza dei processi, stiano fortemente impattando sulla competitività delle imprese. Le testimonianze delle realtà locali che hanno già implementato alcuni di questi strumenti, permetteranno di comprenderne le implicazioni ed i benefici ottenibili.
L’apertura dei lavori è affidata a Marco Gay, Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria.

La progressiva digitalizzazione dell’economia e della manifattura sta mutando velocemente il modo di produrre, le competenze richieste ai lavoratori, i tempi e i modi di erogazione della prestazione lavorativa. Questo cambiamento di scenario tecnologico ed organizzativo, noto nell’economia mondiale come Industry 4.0, significa più concretamente cambiare approccio al mercato, introdurre nuove tecnologie nelle imprese, far evolvere le competenze delle risorse umane. Tutto questo consente di implementare un ulteriore cambiamento nelle organizzazioni per il miglioramento della competitività.

Vi aspettiamo numerosi all’appuntamento del 7 marzo, invitandovi a confermare la partecipazione alla Segreteria Organizzativa:
Cristiana Sansone – sansone@confindustria.aq.it – tel. 0862.317938.


Scarica la locandina del Roadshow: roadshow_7_marzo



Stampa veloce


Le convenzioni Confindustria - Grandi vantaggi e risparmio assicurato per il mese di Febbraio 2017

Scopri i vantaggi riservati alle Aziende Associate dai partner nazionali di Confindustria. Protagoniste del mese di febbraio 2017 sono: Europ Assistance e Welfare Company.
Scarica la newsletter di questo mese: promozioni di febbraio_2017.pdf

Per maggiori informazioni contatta gli uffici di Confindustria L'Aquila - Abruzzo Interno: tel. 0862.317938



Stampa veloce


Sisma, in vigore nuovo decreto a favore di cittadini e imprese.

E’ entrato in vigore il Decreto-Legge 9 febbraio 2017, n. 8 recante “Nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.
Il nuovo “decreto terremoto”, approvato il 3 febbraio dal Consiglio dei Ministri, propone una serie di misure a favore anche delle attività produttive colpite dagli ultimi eventi sismici.
Per approfondimenti contattare i nostri Uffici al n. 0862.317938




Stampa veloce


Nuclei Industriali: presto più servizi e infrastrutture

da Il Centro del 12 febbraio 2017

L’A­QUI­LA. Au­men­te­ran­no le in­fra­strut­tu­re e i ser­vi­zi de­di­ca­ti alle azien­de nei nu­clei in­du­stria­li della pro­vin­cia. È quan­to emer­so dal­l’in­con­tro nella sede di Con­fin­du­stria, a cui hanno preso parte il pre­si­den­te di Con­fin­du­stria L’A­qui­la Abruz­zo in­ter­no Marco Fra­cas­si, il di­ret­to­re Carlo Im­pe­ra­to­re, il di­ret­to­re ge­ne­ra­le Arap An­to­nio Sutti e il com­po­nen­te del con­si­glio di am­mi­ni­stra­zio­ne del­l’A­rap Giu­sep­pe Sa­vi­ni. «Sarà at­ti­va­ta una Con­sul­ta per­ma­nen­te tra le as­so­cia­zio­ni di ca­te­go­ria e l’A­rap», ha di­chia­ra­to il pre­si­den­te Marco Fra­cas­si, «che si con­fron­te­rà sulle esi­gen­ze del mondo im­pren­di­to­ria­le con l’o­biet­ti­vo di au­men­ta­re la com­pe­ti­ti­vi­tà e l’at­trat­ti­vi­tà delle aree in­du­stria­li della pro­vin­cia ren­den­do­le più ap­pe­ti­bi­li per nuovi in­se­dia­men­ti. Le azien­de ne­ces­si­ta­no di un mi­glio­ra­men­to in­fra­strut­tu­ra­le e di ser­vi­zi quali la banda larga. Ac­can­to a que­sto, im­po­ste­re­mo un’a­zio­ne con­giun­ta di mar­ke­ting ter­ri­to­ria­le volta ad at­trar­re nuovi in­se­dia­men­ti pro­dut­ti­vi». Fra­cas­si ha an­nun­cia­to la na­sci­ta, al­l’A­qui­la, di un data cen­ter, «per la ge­stio­ne quan­ti­ta­ti­va e qua­li­ta­ti­va dei dati rac­col­ti sul ter­ri­to­rio. Il data cen­ter ser­vi­rà l’in­te­ro Abruz­zo for­nen­do ser­vi­zi qua­li­fi­ca­ti e in­no­va­ti­vi alle im­pre­se e una piat­ta­for­ma per la ge­stio­ne delle gare pub­bli­che». Di­ver­se le pro­ble­ma­ti­che ine­ren­ti ai nu­clei in­du­stria­li emer­se nel sum­mit: tas­sa­zio­ne, ca­ren­za d’in­fra­strut­tu­re, qua­li­tà dei tra­spor­ti, una rete via­ria ade­gua­ta, nuovi lotti per gli in­se­dia­men­ti, ri­schio idro­geo­lo­gi­co in al­cu­ne azone del nu­cleo in­du­stria­le di Pile. «L’A­rap, su­ben­tra­ta ai vec­chi Con­sor­zi per lo svi­lup­po dei nu­clei in­du­stria­li», ha af­fer­ma­to Carlo Im­pe­ra­to­re, «ha for­ni­to ampia di­spo­ni­bi­li­tà a un con­fron­to co­stan­te con le ca­te­go­rie pro­dut­ti­ve, che si tra­dur­rà nella crea­zio­ne di una Con­sul­ta: stru­men­to fon­da­men­ta­le, in un mo­men­to di emer­gen­za come quel­lo che vive il no­stro ter­ri­to­rio, per ri­da­re slan­cio al mondo im­pren­di­to­ria­le, in­no­va­re e ren­de­re com­pe­ti­ti­ve le no­stre im­pre­se e il ter­ri­to­rio in cui ope­ra­no». Giu­sep­pe Sa­vi­ni ha par­la­to di «un cam­bio di mar­cia, ri­spet­to al pas­sa­to, nel rap­por­to con il si­ste­ma delle im­pre­se».
articolo da Il Centro


Stampa veloce


Corsi di formazione per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) – edizione Marzo/Aprile 2017. Aperte le iscrizioni.

Sono aperte le iscrizioni ai corsi per RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) organizzate in collaborazione con l’Organismo Paritetico Provinciale dell’Aquila.
I corsi, riservati ai lavoratori che sono stati eletti o designati Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, garantiscono ai partecipanti le nozioni e gli approfondimenti necessari per esercitare con efficienza e completezza la funzione di RLS all'interno dell'organizzazione del sistema di prevenzione e protezione aziendale.

I corsi di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori (RLS) per la Sicurezza sono rivolti a:
- RLS di "prima nomina": formazione di 32 ore;
- RLS già nominati e che necessitano dell'aggiornamento annuale obbligatorio di 4 o 8 ore *.

* La durata dell’aggiornamento periodico non può essere inferiore a 4 ore annue per le aziende che occupano fino 50 lavoratori e ad 8 ore annue per le aziende che ne occupano più di 50. Alla luce di tale obbligo sono tenuti all’aggiornamento tutti i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS) in carica.

L’organizzazione e l’erogazione dei percorsi formativi è stata affidata, come di consueto, alla società di servizi di Confindustria L’Aquila, OSA - Organizzazione Servizi Aziendali S.r.l., che opera in stretto coordinamento con l’Organismo Paritetico per garantirne qualità e rispondenza agli obiettivi.

Attestazioni. Al termine dei corsi, a valle del superamento della prova di verifica di apprendimento, sarà rilasciato ai partecipanti un attestato di avvenuta formazione valido sull’intero territorio nazionale.

Logistica e orari. Le attività formative si terranno presso la sede di Confindustria L’Aquila (in località Campo di Pile a L’Aquila) nei mesi di marzo/aprile 2017. Il calendario dettagliato sarà definito e reso noto nelle prossime settimane.

Per maggiori informazioni ed adesioni: dott. Francesco De Bartolomeis (tel. 0862/317938 - fax 0862/317939 – debartolomeis@confindustria.aq.it).



Stampa veloce


Finanziamenti per la formazione - INVITO al Seminario di presentazione dell'Avviso 1/2017 di Fondimpresa. L'Aquila, 9 febbraio - ore 14.

Siamo lieti di invitarvi al seminario di presentazione dell’Avviso 1/2017 Formazione connessa alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio", promosso da Fondimpresa che si terrà giovedì 9 Febbraio, a partire dalle ore 14.00 a L’Aquila, presso la nostra sede (Sala Convegni, Località Campo di Pile – L’Aquila).
L’Avviso 1/2017 di Fondimpresa finanzia piani condivisi per la formazione dei lavoratori delle aziende aderenti, operanti nei campi della prevenzione del rischio sismico e idrogeologico e per lo sviluppo delle competenze connesse all’efficienza energetica e all’uso di fonti integrative e rinnovabili, ai materiali e alle soluzioni per la sostenibilità ambientale.

Il seminario, aperto alle imprese e ai professionisti, prevede, oltre ai saluti istituzionali del dott. Nicola Di Giovannantonio e della Dott.ssa Monica Di Cola, rispettivamente Presidente e Vice Presidente di Fondimpresa Abruzzo, l’introduzione del dott. Amarildo Arzuffi, Direttore Area Formazione Fondimpresa, e gli interventi tecnici della Dott.ssa Monica Coletta e della Dott.ssa Sofia Bondi, dell’Area Formazione di Fondimpresa, che illustreranno caratteristiche, procedure e requisiti di ammissibilità dei piani formativi da presentare nell’ambito dell’Avviso 1/2017.

Vedi il programma dettagliato dei lavori: programma seminario fondimpresa



Stampa veloce


Internazionali di Tennis D'Abruzzo 22-30 aprile 2017: opportunità di marketing per le imprese associate

Segnaliamo che MEF tennis events, che si occupa dell'organizzazione di eventi sportivi ed in particolare di Tornei di settori del circuito mondiale ATP e ITF, ha riservato ai Soci di Confindustria L'Aquila - Abruzzo Interno condizioni di vantaggio per intervenire quali sponsor degli Internazionali di Tennis d'Abruzzo 2017 (Sporting Club Francavilla al Mare, 22/30 aprile 2017), in particolare:
- sponsor bronze al prezzo convenzionato di Euro 2.000,00 oltre Iva per anziché euro 5.000,00 oltre Iva con i seguenti benefit:
1. evidenziare il marchio/logo dello sponsor, conforme all'esemplare che sarà consegnato dallo sponsor stesso a MEF Tennis events sul sito dell'ATP Challenger "Internazionali di Tennis d'Abruzzo" e il relativo link a siti/portali indicati dal Bronze sponsor;
2. apporre il marchio, con le dimensioni definite da MEF Tennis events, sugli arredi dei campi, lato lungo del campo, sul book/programma e su tutto il materiale similare stampato;
3. invitare alle conferenze stampa ed agli altri eventi promo organizzati il Bronze sponsor;
4. riservare uno spazio pubblicitario nel programma ufficiale del torneo;
5. riservare n. 2 posti per la Cena di Gala dell'ATP Challenger;
6. riservare n. 2 posti per ogni incontro o spettacolo che si svolgerà sul campo centrale dell'ATP Challenger.
- title sponsor (società che darà nome all'evento) ad un prezzo in convenzione ridotto ad euro 30.000 oltre Iva anzichè euro 50.000.

Si tratta di un'iniziativa non solo sportiva ma sociale ed economica che verrà attenzionata dai media nazionali ed internazionali, nonchè dalle televisioni specializzate.
Muoverà un indotto per il territorio per il primo anno stimato a circa 300-350mila euro. Il mondo del tennis conta un pubblico ed un giro d'affari sempre più vasto, come attesta l'allegato articolo de Il Sole24Ore.

I Servizi oggetto dell'accordo e le relative tariffe in convenzione per gli Associati sono dettagliate in allegato: BROCHURE UFFICIALE 2017 ATP TENNIS.

Per ogni informazione ulteriore: Francesco De Bartolomeis - tel 0862.317938 - debartolomeis@confindustria.aq.it

Scarica la BROCHURE UFFICIALE 2017 ATP TENNIS: brochure_ufficiale.pdf




Stampa veloce


Finanziamenti per progetti di investimento – Incontro tecnico.

Avezzano 31 gennaio 2017 - ore 17.30

Invitiamo tutte le Aziende Associate interessate all’incontro tecnico sui progetti d’investimento si terrà il prossimo martedì 31 gennaio, alle ore 17.30 presso la nostra sede in Avezzano (sita in Via Newton – Nucleo Industriale c/o Sviluppo Italia Abruzzo). L’incontro è aperto a tutte le realtà imprenditoriali della provincia che hanno “in cantiere” dei progetti di investimento e che intendono verificare la possibilità di poter accedere alle linee agevolative di prossima emanazione.
All’iniziativa parteciperà un esperto della struttura tecnica dell’Assessorato Regionale alle Attività Produttive, che illustrerà, tra l’altro, la legge 181/89, che prevede agevolazioni per le aree di crisi industriale non complessa.
Per maggiori informazioni contattare i nostri Uffici (Dott. Paolo Gargano – tel. 0862.317938).



Stampa veloce


Vai a pagina       >>  



Ultime Aziende Associate
Struttura Operativa