Documenti
Circolari

Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
Convenzioni
Convenzioni


Presentazione MEPA




Report gennaio - marzo 2019 Confindustria L'Aquila Abruzzo interno: Digiltal Innovation hub e Industria 4.0 per promuovere il territorio

Comunicato Stampa 23 mggio 2019

Report gennaio - marzo 2019 Confindustria L'Aquila Abruzzo interno: Digiltal Innovation hub e Industria 4.0 per promuovere il territorio

Dalla tutela dei marchi storici al Digital innovation hub, da Industria 4.0 al programma Elite e le iniziative di promozione sui mercati internazionali fino all'accompagnamento e alla divulgazione del bando Resto al Sud, quale strumento di incentivazione alla nascita di nuova imprenditorialità sul territorio. Confindustria L'Aquila Abruzzo interno, sulla scorta del Report di Confindustria nazionale “Dossier aperti”, ha divulgato i risultati e le attività di lobbying messe in campo nel trimestre gennaio-marzo 2019 per la promozione delle aziende che operano in provincia dell'Aquila. “Attività che contribuiscono, in modo sostanziale, al posizionamento associativo”, ha dichiarato Riccardo Podda, presidente Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno, “e incentivano il fermento territoriale, con una serie di iniziative a favore delle aziende e mirate alla crescita dell'imprenditoria locale. Si va dalle perplessità espresse, in sede governativa, sulle gravi criticità relative alla proposta di legge sulla tutela dei marchi storici, laddove prevede una anacronistica e infondata limitazione della libertà imprenditoriale, allʼinserimento di figure manageriali nei Digital Innovation Hub. Consistente l'impegno di Confindustria anche nella promozione e diffusione del bando Resto al sud, che ha prodotto finora 6.534 domande sul piano nazionale, di cui 2.491 valutate positivamente, per 165 milioni di euro di investimenti previsti e 9 milioni di occupati stimati. In collaborazione con Invitalia, abbiamo avviato roadshow di presentazione sul territorio. Da evidenziare anche il ruolo di Confindustria nella promozione della provincia dell'Aquila e nelle azioni divulgative sul commercio internazionale”. “Abbiamo avviato una collaborazione pubblico-privato per far emergere nelle imprese profili tecnologici, strutturali e qualitativi che rispondano ai fabbisogni della pubblica amministrazione, in un'ottica di accrescimento della competitività basata su innovazione e digitalizzazione”, sottolinea Francesco De Bartolomeis, direttore di Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno, “tra le iniziative che vedono la nostra associazione datoriale in prima fila, la sottoscrizione della “Carta per la sostenibilità e la competitività delle imprese nellʼeconomia circolare” , che rappresenta il primo tassello di un impegno che le organizzazioni intendono perseguire congiuntamente per portare a fattor comune proposte e azioni per cogliere le opportunità di sviluppo e competitività per le imprese legate allʼeconomia circolare”.








Stampa veloce


Assemblea Confindustria 22 maggio 2019 - Relazione del Presidente Vincenzo Boccia




Quale Italia troverà fra 20 anni un bambino che nasce oggi dipenderà dalle scelte che faremo noi, adesso. Dalle politiche economiche e dai cambiamenti culturali che tutta la società italiana – istituzioni, famiglie, imprese – avrà avviato.

Nella sua Relazione per l’Assemblea 2019 di questa mattina, il Presidente Vincenzo Boccia sottolinea l’urgenza di agire in questo delicato frangente della vita nazionale, sospesi tra il rischio di un destino declinante e la possibilità di riattivare una piena ripresa.

Dobbiamo e vogliamo agire perché crediamo in questa Italia, ha spiegato il Presidente, lasciando da parte i tatticismi e invitando la politica ad allungare e allargare lo sguardo.

Insieme dobbiamo condividere quale Italia ed Europa immaginiamo fra tre, cinque, venti anni.

Più lavoro, più crescita e meno debito pubblico restano gli obiettivi che una sana politica economica deve perseguire. Con gli ultimi due come
precondizioni per raggiungere il primo: la vera priorità è creare più lavoro a partire dai giovani.


In allegato la relazione integrale del Presidente Vincenzo Boccia.


relazione_presidente_boccia_assemblea_2019.pdf



Stampa veloce


Intervista al Presidente di Confindustria L'Aquila, Riccardo Podda.

da Abruzzo Impresa, 17 maggio 2019



Dieci anni duri quelli che l’impresa aquilana si lascia alle spalle. Dal suo osservatorio privilegiato di manager di una multinazionale, che ha continuato a investire all'Aquila, come li racconterebbe?
“Il sisma del 2009 ha rappresentato uno spartiacque per L'Aquila e il suo hinterland. Un territorio che ha dovuto fare i conti con la polverizzazione del tessuto economico, nella fase dell'immediata emergenza, e con la necessità di rimettere in piedi quell'alveo fruttuoso rappresentato dal mondo della piccola e media impresa, ossatura dell'economia insieme ai grandi gruppi industriali, che hanno fatto da traino alla ripresa. A dieci anni di distanza dal tragico evento del 6 aprile 2009, il lavoro verso una sostanziale rinascita del tessuto economico locale è a buon punto, ma va rafforzato e accompagnato, partendo proprio dal patrimonio della grande industria, penso a realtà come la Thales Alenia, ma anche a tutto il polo farmaceutico con nomi importanti come Dompé, Menarini, Sanofi-Aventis, per dare sostegno alle pmi”.

È innegabile che la presenza sul territorio di queste aziende abbiano stimolato la nascita di una piccola e media impresa locale che opera nello stesso settore. Come nel tempo questo rapporto si è espresso e come potrà continuare? Un tema presente anche nel suo programma di mandato come Presidente di Confindustria.
“Ritengo che il legame tra le realtà industriali più forti e strutturate, che operano in un contesto internazionale, e il mondo della piccola impresa sia fondamentale in un periodo storico come il nostro. Non a caso, ne ho fatto un punto cardine del mio mandato elettorale. La crisi degli investimenti, la latenza del tessuto produttivo e la difficoltà ad intercettare nuove aziende pronte ad investire sul territorio, possono essere controbilanciati da un'attenta politica di coinvolgimento delle pmi nel circuito virtuoso dell'imprenditoria più forte, quanto a numeri e fatturato. Il ruolo di Confindustria, in tal senso, risulta fondamentale come coniugatore di interessi e collante di un rapporto che veda i piccoli imprenditori protagonisti del processo virtuoso di crescita economica del contesto in cui operano”.

Vestendo, invece, ora proprio i panni del Presidente di Confindustria L’Aquila quale è la fotografica dell’economia locale in questo momento?
“I numeri parlano da soli. La provincia dell'Aquila, secondo gli ultimi dati Istat, ha perso dal 2007 ad oggi circa 10mila occupati. Già prima del terremoto aveva subìto pesanti conseguenze, sul piano occupazionale, dovute alla crisi economica, passando da 124mila occupati del 2007 a 117mila del 2008. Dopo il sisma del 2009 il calo complessivo del numero di addetti è stato pesantissimo, fino a toccare il picco minimo di 107mila occupati al 31 dicembre 2014. Anche il comparto delle costruzioni, che pure sulla carta risultava trainante considerando che siamo nel più grande cantiere d'Europa, ha fatto registrare una diminuzione di circa 2mila unità nell'ultimo biennio laddove il terremoto si è sommato alla crisi globale dei mercati”

Leggi il resto...

Stampa veloce


INVITO - Evento ”Imprese e Territori resilienti” - L’Aquila, 29 Maggio 2019, Auditorium Dompé



Comunichiamo che mercoledì 29 Maggio p.v., dalle ore 14,30, presso l’Auditorium Dompè, in Località Campo di Pile, Zona Industriale, a L’Aquila si terrà il convegno “IMPRESE E TERRITORIO RESILIENTI”, organizzato da Piccola Industria di Confindustria nazionale, dal Comitato Regionale Piccola Industria di Confindustria Abruzzo e da Confindustria L’Aquila.
Il convegno fa parte delle manifestazioni organizzate per la celebrazione del decennale dal sisma (2009/2019).

L’evento - a cui tra gli altri parteciperà il Presidente di Piccola Industria, Carlo Robiglio, e il Capo Dipartimento Protezione Civile, Angelo Borrelli, - si prefigge lo scopo di divulgare i valori e gli obiettivi comuni volti a promuovere sinergie operative e azioni di prevenzione, preparazione e risposta all'emergenza attraverso il coinvolgimento attivo di cittadini e imprese.

Nell’ambito dei lavori è previsto inoltre uno spazio dedicato ai racconti di prevenzione e resilienza da parte di Dompé farmaceutici Spa, e-distribuzione Spa, Thales Alenia Space Italia Spa e Università dell’Aquila.

In allegato trasmettiamo il programma definitivo.

programma_resilienza_laquila_29maggio2019.pdf



Stampa veloce


SMAU Bologna 2019 - Ingressi gratuiti VIP offerti da Confindustria L'Aquila per le aziende associate



Siamo lieti di offrire un ingresso VIP gratuito in esclusiva a tutti gli associati di Confindustria L’Aquila per l’appuntamento SMAU che si terrà a Bologna nei giorni 6 e 7 giugno 2019


Per ricevere l’invito è sufficiente cliccare QUI



Stampa veloce


Comunicato Stampa - Podda (Confindustria): “No alla chiusura del traforo del Gran Sasso. Danni incalcolabili per le imprese

Podda (Confindustria): “No alla chiusura del traforo del Gran Sasso. Danni incalcolabili per le imprese”

“Un danno enorme per tutte le imprese dell'Abruzzo interno. Un provvedimento che metterebbe in ginocchio le aziende aquilane, già gravate dalle difficoltà di una ripresa post-sisma che fatica a decollare. Come Confindustria non possiamo che opporci fermamente alla paventata chiusura del traforo del Gran Sasso, annunciata da Strada dei Parchi spa, la concessionaria delle autostrade A24 e A25”. Ad esprimere un secco “no” alla chiusura del traforo è il presidente di Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno, Riccardo Podda. “Rendere operativa tale decisione, il 19 maggio, significherebbe tagliare a metà l'Abruzzo, con risvolti pesantissimi per il sistema imprenditoriale locale", sostiene Podda, "isolando di fatto un territorio già duramente colpito dal terremoto, che sta lavorando affannosamente per ritrovare una sua identità economica e necessita di collegamenti rapidi e certi. Verrebbe meno la garanzia del transito lungo la direttrice Tirreno- Adriatica, con problemi legati alla logistica e al trasporto delle merci, senza considerare il blocco delle attività dei Laboratori di fisica nucleare del Gran Sasso”. Confindustria invita il concessionario “a rivedere immediatamente la sua posizione”, richiamando Strada dei Parchi “alle proprie responsabilità. Non è possibile interrompere un servizio necessario per collegare due aree dell'Abruzzo interno come L'Aquila e Teramo, gravate dalla crisi e dalle difficoltà di aver subìto una catastrofe come il sisma, che ha inevitabilmente condizionato l'andamento di sviluppo e ripresa dei due versanti del Gran Sasso. Chiediamo al Governo e a tutti gli attori interessati”, conclude Podda, “di assumere una posizione forte e netta per evitare una chiusura che si trasformerà in un cataclisma economico per la nostra Regione, in particolare per l'aquilano”.

L'Aquila, 13/05/2019 - L'Ufficio Stampa



Stampa veloce


Protagonisti di questa settimana sono i Soci: OPTOPLAST S.p.A.; PANONE S.r.l.; PAVIND S.r.l.; PIEMMEAUTO S.p.A; PIZZALTO S.p.A.



OPTOPLAST S.p.A.:L’Azienda opera dal 1988 nel settore della connettività in fibra ottica nei settori Telecom, data center, broadcasting e industriale. Ha sede a L'Aquila - Località Bazzano.
Referente associativo: Giovanni Spadaro
Sito internet: www.optoplast.org


PANONE S.r.l.: L’Azienda rappresenta un punto di riferimento nella provincia di L’Aquila nel settore della gestione dei rifiuti, con l’obiettivo di fornire un servizio completo di elevata qualità. Ha sede a Barisciano (AQ)
Referente associativo: Valentino Panone
Sito internet: www.panone.it


PAVIND S.r.l.: Nata nel 1987, fin da subito ha riservato una particolare attenzione all’ambiente. E’ presente nei settori delle grandi aspirazioni – servizi espurgo e video ispezioni – trattamento macerie – noleggio cassoni – bonifica e risanamento ambientale –bonifica amianto. Ha sede a Sulmona (AQ).
Referente associativo: Marco Tirimacco
Sito internet: www.pavind.it


PIEMMEAUTO S.p.A.: L’Azienda è Rivenditore autorizzato e officina Ford e Volkswagen per L’Aquila e Provincia. Ha sede a L'Aquila - Località Bazzano.
Referente associativo: Stefania Pannaccio
Sito internet: www.piemmeauto.it


PIZZALTO S.p.A.: Struttura alberghiera sobria e raffinata situata sull'altopiano dell'Aremogna, a quota 1440 mt, direttamente sui campi da sci di Roccaraso (AQ).
Referente associativo: Dario Colecchi
Sito internet: www.pizzalto.com




Stampa veloce


Save the date - ”Imprese e territori resilienti” - L’Aquila, 29 Maggio 2019, Auditorium Dompé



Segnaliamo il save the date del roadshow nazionale “IMPRESE E TERRITORIO RESILIENTI”, organizzato da Confindustria L’Aquila, Piccola Industria di Confindustria nazionale e Comitato Regionale Piccola Industria di Confindustria Abruzzo, che si terrà il giorno 29 Maggio p.v., dalle ore 14,30, presso l’Auditorium Dompè, in Località Campo di Pile, Zona Industriale, a L’Aquila.

L’evento -a cui tra gli altri parteciperà il Presidente di Piccola Industria, Carlo Robiglio, e il Capo Dipartimento Protezione Civile, Angelo Borrelli,- si prefigge lo scopo di divulgare i valori e gli obiettivi comuni, sanciti in un Protocollo d'Intesa, volti a promuovere sinergie operative e azioni di prevenzione, preparazione e risposta all'emergenza attraverso il coinvolgimento attivo di cittadini e imprese.
Nell’ambito dei lavori è previsto uno spazio dedicato ai racconti di prevenzione e resilienza da parte di Imprese ed organizzazioni economiche del Territorio.

Il programma definitivo nei prossimi giorni.



Stampa veloce




Segnaliamo che il 7 maggio p.v., dalle ore 9:30 alle 12:30, presso la Sala Conferenze del Palazzo dell’Annunziata a Sulmona (AQ) si terrà un seminario tecnico dal titolo “Bando ISI 2018 – incentivi a sostegno delle imprese per la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro” organizzato dalla Direzione Territoriale INAIL dell’AQUILA.
Ad illustrare i contenuti saranno il Direttore regionale Inail Abruzzo, Nicola Negri, il Coordinatore della consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione, Eugenio Siciliano e Serafino Ferrone della Consulenza tecnica per l’edilizia Regionale.
Ricordiamo che il Bando ISI 2018 è riservato alle imprese, anche individuali, dislocate su tutto il territorio regionale ed iscritte alla Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura, che intendono realizzare progetti finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Si allega il programma dell’evento.

progr__seminario_isi_2018_inail_abruzzo-_laquila_.pdf


Stampa veloce


Protagonisti di questa settimana sono i Soci: LFOUNDRY S.r.l.; MARSICAMIN S.r.l.; MERCURIO SERVICE S.r.l.; MONTE MAGNOLA IMPIANTI S.r.l.; MOXIE S.r.l.




LFOUNDRY S.r.l.: Azienda specializzata nella produzione di dispositivi elettronici (semiconduttori) e circuiti integrati di alta qualità, con una vasta gamma di applicazioni per il settore automobilistico, industriale, medico, della sicurezza e della scienza spaziale. Ha sede ad Avezzano.
Referenti associativi: Fabrizio Famà – Sergio D’Alberto
Sito internet: www.lfoundry.com


MARSICAMIN S.r.l.: L’Azienda offre una vastissima gamma di rivestimenti per camini, termocamini, cornici, con innumerevoli offerte per valorizzare ogni tipo di ambiente, dallo stile rustico al moderno o al classico. Ha sede a San Benedetto dei Marsi (AQ).
Referente associativo: Luciano Di Paolo
Sito internet: www.marsicamin.it

MERCURIO SERVICE S.r.l.: L’Azienda opera in tutta Italia con servizi integrati per la riscossione di tributi, canoni e bollette. Ha sede a Bazzano (AQ).
Referente associativo: Stefano Ciocca
Sito internet: www.mercurioservice.it

MONTE MAGNOLA IMPIANTI S.r.l.: Stazione di sport invernali di Ovindoli (sci e Snowboard) a 1500-2000 mt slm, nel cuore del Parco Regionale Velino-Sirente è dotata di 21 piste, di 1 snowpark e di 11 impianti di risalita.
Referente associativo: Giancarlo Bartolotti
Sito internet: www.ovindolimagnola.it

MOXIE S.r.l.: L’azienda, attraverso le attività di teleselling e telemarketing, divulga le migliori proposte commerciali collaborando con grandi marchi operanti nei settori dei media, dell’intrattenimento e del settore energetico. Ha sede a L’Aquila.
Referente associativo: Leonardo Di Sero
Sito internet: www.moxiesrl.it



Stampa veloce


Vai a pagina       >>  



Ultime Aziende Associate




Struttura Operativa