Documenti
Circolari

Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
Convenzioni
Convenzioni


Presentazione MEPA




Vertice Confindustria - Arta: al via una collaborazione per il potenziamento dei servizi alle imprese in materia di tutela ambientale

L'Aquila, 10 luglio 2020


COMUNICATO STAMPA

Potenziare i servizi alle imprese che operano nella provincia dell'Aquila e supportarle nella gestione delle risorse e nella corretta applicazione della legislazione tecnico-scientifica in materia di prevenzione e tutela dell'ambiente. Si è svolto ieri, nella sede di Confindustria L'Aquila Abruzzo interno, all'Aquila, un vertice tra i rappresentanti dell'associazione degli Industriali, il vice presidente, Antonio Angelini, la presidente dei Giovani Imprenditori, Laura Tinari, il direttore dell'associazione, Francesco De Bartolomeis e il direttore dell'Agenzia regionale per la tutela dell'ambiente (Arta), Maurizio Dionisio.



Leggi il resto...

Stampa veloce


Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (cd. DL Rilancio) - Esito Prima lettura

L'Aquila, 9 luglio 2020



Informiamo che il DDL di conversione in legge del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, cd. DL Rilancio è stato approvato, in prima lettura, dalla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati. Dopo l’avvio dell’esame in Aula, il testo è tornato in Commissione Bilancio per alcune modifiche necessarie a superare i rilievi della Ragioneria generale dello Stato.

Il testo, dopo l’esito positivo della fiducia da parte del Governo sulla versione licenziata in Commissione, passa quindi all’esame del Senato per la seconda lettura, dove però non dovrebbero essere apportare ulteriori modifiche.

Nel merito, quelle approvate, al netto di alcuni interventi puntuali, appaiono nel complesso non “decisive” e neppure idonee a conferire al provvedimento quella connotazione pro-rilancio attesa, oltre che necessaria per garantire un effettivo supporto alla ripresa.



Leggi il resto...

Stampa veloce


Programmazione Corsi di formazione per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). Calendario

L'Aquila, 8 luglio 2020



Informiamo che dal prossimo mese di settembre ripartiranno i corsi per RLS, sia di prima nomina (32 ore) che di aggiornamento (4 e 8 ore), precedentemente sospesi in ossequio alle misure restrittive anticontagio da Covid-19.

Allo scopo di consentire il rispetto dell’obbligo formativo del RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) e l’obbligo di aggiornamento periodico della formazione, l’Organismo Paritetico Provinciale dell’Aquila, costituito in seno a Confindustria L’Aquila con le rappresentanze sindacali provinciali CGIL, CISL E UIL, ha riprogrammato dunque le sessioni formative per l’anno 2020.

I corsi, riservati ai lavoratori che sono stati eletti o designati Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, garantiscono ai partecipanti le nozioni e gli approfondimenti necessari per esercitare con efficienza e completezza la funzione di RLS all'interno dell'organizzazione del sistema di prevenzione e protezione aziendale.

I corsi di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori (RLS) per la Sicurezza sono rivolti a:
- RLS di "prima nomina": formazione obbligatoria di 32 ore;
- RLS già nominati e che necessitano dell'aggiornamento annuale obbligatorio di 4 o 8 ore *.
* La durata dell’aggiornamento periodico non può essere inferiore a 4 ore annue per le aziende che occupano fino 50 lavoratori e ad 8 ore annue per le aziende che ne occupano più di 50. Alla luce di tale obbligo sono tenuti all’aggiornamento tutti i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS) in carica.


Leggi il resto...

Stampa veloce


Fondimpresa "LA FORMAZIONE GUARDA AL FUTURO. Donne e Innovazione nella formazione continua” Martedì 14 luglio 2020 ore 11.30

L'Aquila, 8 luglio 2020



Segnaliamo l'evento promosso da Fondimpresa "LA FORMAZIONE GUARDA AL FUTURO. Donne e Innovazione nella formazione continua” che si terrà martedì 14 luglio 2020, alle ore 11.30.

L’iniziativa, svolta in modalità diretta social, vuole contribuire al dibattito in corso inerente la formazione professionale quale asset strategico per le imprese italiane.

Scarica il link con i dettagli del programma completo.



Stampa veloce


Autotrasporto - Tachigrafo corretto uso. Circolare Ministero dell’Interno.

L'Aquila, 8 luglio 2020



Informiamo che il Ministro dell’Interno, con circolare n. 300/A/4683/20/111/20/3 del 3 luglio 2020, (allegata) ha fornito alcuni chiarimenti in merito al corretto uso del tachigrafo digitale e, nello specifico, sull’obbligo, che i conducenti devono avere, di estrarre la propria carta tachigrafica dal dispositivo in caso di allontanamento dal veicolo, come si rileva implicitamente dall’articolo 34, paragrafo 3 del Regolamento (UE) 165/2014.

Il suddetto Regolamento prevede, infatti, che nei casi di allontanamento del conducente dal mezzo munito di tachigrafo digitale, al suo ritorno debba inserire sulla carta del conducente, tramite l’apposita procedura, i periodi di tempo relativi alle altre mansioni, tempi di disponibilità, interruzioni di guida e periodi di riposo.



Leggi il resto...

Stampa veloce


Banca D’Italia: Rapporto Annuale Economie Regionali – L’economia dell’Abruzzo

L'Aquila, 8 luglio 2020



Il quadro pre-crisi Covid-19
La pandemia di Covid-19, delineatasi nei primi mesi dell'anno in corso, ha colpito l'economia regionale in una fase di rallentamento. In base alle stime di Prometeia, nel 2019 il PIL ha ristagnato sui livelli dell'anno precedente. Il valore aggiunto è stimato in calo nell'industria dove, interrompendo il precedente trend positivo, le esportazioni sono diminuite, riflettendo principalmente il calo della domanda nei mercati della UE. Nelle costruzioni l'attività produttiva ha rallentato, anche per il minore sostegno fornito dalle opere di ricostruzione nell'area colpita dal sisma del 2009. Nel terziario l'attività ha complessivamente ristagnato. I prestiti alle aziende della regione sono lievemente diminuiti, riflettendo l'indebolimento della domanda di nuovi finanziamenti, in particolare di quelli finalizzati agli investimenti. La qualità del credito è ulteriormente migliorata.

Leggi il resto...

Stampa veloce


Covid-19. Fornitura test rapidi IgC/IgM per le aziende associate – Convenzione con ASSUT EUROPE S.p.A.

L'Aquila, 6 luglio 2020



Segnaliamo che è attiva la convenzione con il socio Assut Europe S.p.A., relativa alla fornitura di test rapidi COVID-19 IgC/IgM a condizioni vantaggiose per le imprese associate.

Assut Europe S.p.A., fondata nel 1991 a Magliano dei Marsi (AQ), dove attualmente ha sede operativa e stabilimento di produzione, coopera con tutti i professionisti del settore sanitario per garantire soluzioni tecnologiche ed innovative con specializzazione in fabbricazione nel settore delle suture chirurgiche, fissatori per ortopedia, emostatici.

Da qualche mese, in risposta all’emergenza epidemiologica, l’Azienda realizza anche test istantanei per Covid 19, al fine di contribuire al contenimento del contagio nella società civile e negli ambienti di lavoro.

Leggi il resto...

Stampa veloce


Sette giorni - newsletter di Confindustria del 3 luglio 2020

L'Aquila, 3 luglio 2020



I temi della settimana

DL SEMPLIFICAZIONI: GOVERNO VARI SUBITO DECRETO. SERVONO REGOLE PIU’ SEMPLICI SENZA PASSI INDIETRO SULLA LEGALITA’
“Ci auguriamo che il governo definisca e vari al più presto il cosiddetto decreto-semplificazioni che è stato annunciato” ha dichiarato il presidente Carlo Bonomi ieri in una nota. “Le bozze che sono circolate finora non risolvono tutte le criticità, ma è innegabile che il problema è immenso e costituisce da molti anni un collo di bottiglia per la crescita del Paese, la realizzazione di opere e interventi troppo a lungo rinviati, il reddito e il lavoro di centinaia di migliaia di italiani. Per questo un segnale forte è indispensabile e bene ha fatto il premier Conte ad annunciarlo in questi giorni anche nei suoi colloqui europei” ha aggiunto Bonomi.
“Sui punti più rilevanti che il governo deve ancora sciogliere, confidiamo che il confronto possa essere rapido. Da parte nostra, abbiamo avanzato proposte concrete e ci aspettiamo che siano valutate senza pregiudizi. Una cosa infatti deve essere chiara: se da un lato chiediamo regole più semplici e non modellate sulle patologie, e un’amministrazione che non abbia paura di decidere, dall’altro non accettiamo alcun passo indietro sul tema essenziale della legalità” ha sottolineato il presidente Bonomi. “Anzi, chiediamo esplicitamente che il decreto non investa solo tutte le fasi che allungano incredibilmente i tempi di procedimenti essenziali per l’iniziativa privata e le infrastrutture pubbliche, ma che indichi anche tempi molto più rapidi per perseguire chi viola le norme in materia, e per non dover più aspettare decenni per abbattere gli ecomostri edilizi, com’è invece avvenuto nella storia italiana” ha concluso il presidente.


Leggi il resto...

Stampa veloce


Addendum Moratoria Grandi Imprese e Filiere - Proroga del termine per effettuare la richiesta.

L'Aquila, 3 luglio 2020



Informiamo che è stato posticipato al 30 settembre 2020 il termine entro cui le imprese avranno la possibilità di effettuare la richiesta di moratoria a banche e intermediari finanziari aderenti all’Addendum all’Accordo per il Credito 2019 “Moratoria Grandi Imprese e Filiere” (di seguito “Addendum”), sottoscritto lo scorso 22 maggio da Confindustria, ABI e le altre Associazioni di rappresentanza delle imprese.

Tale proroga fa seguito, come previsto nell’Addendum, alla decisione della European Banking Authority (EBA) dello scorso 18 giugno, sollecitata fortemente anche da Confindustria, di posticipare il termine che era stato precedentemente fissato al 30 giugno 2020 nelle linee guida emanate dalla stessa EBA in ragione del determinarsi dell’emergenza Covid-19.

Si ricorda che le linee guida EBA stabiliscono che le moratorie pattizie concesse durante il periodo dell’emergenza, al pari di quanto avviene per le moratorie di legge, possono non essere considerate misure di tolleranza (forbearance measures) e quindi non comportare un’automatica riclassificazione del rischio di credito dell'impresa, come previsto dalla ordinaria regolamentazione prudenziale.


Leggi il resto...

Stampa veloce


154ª Indagine congiunturale industria metalmeccanica - a cura di Federmeccanica.



La pandemia da coronavirus sta avendo sulla nostra economia e sull’attività produttiva delle nostre imprese effetti devastanti che potranno determinare nel lungo periodo un impatto pesantemente negativo sulla struttura produttiva del nostro sistema industriale con possibili perdite di quote di mercato.

Sulla base delle indicazioni che emergono da una rilevazione condotta presso le imprese metalmeccaniche il 41% teme di perdere in modo strutturale quote di fatturato sul mercato interno ed il 47% su quelli esteri.

Nel bimestre marzo-aprile del 2020 l’attività produttiva metalmeccanica del nostro Paese ha registrato una contrazione congiunturale media pari al 47,6% rispetto a gennaio-febbraio e al 44,1% nel confronto con l’analogo periodo del 2019. Al crollo registrato nel mese di marzo, pari al 40,3% rispetto a febbraio, ha fatto seguito una nuova caduta del 24% nel mese di aprile.

Complessivamente i volumi di produzione metalmeccanica realizzati nel mese di aprile risultano più che dimezzati (-54,6%) rispetto a febbraio.



Leggi il resto...

Stampa veloce


Vai a pagina       >>  



Ultime Aziende Associate




Struttura Operativa