Documenti
Circolari

Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
Convenzioni
Convenzioni


Presentazione MEPA




Aderisci a Fondimpresa: finanzia la competitività della tua azienda


In un contesto economico purtroppo ancora fortemente caratterizzato dalla crisi economica, appare sempre più determinante la creazione ed il rafforzamento del rapporto formazione/impresa. Una formazione di qualità, personalizzata, flessibile, costruita ad hoc sulla base dei fabbisogni professionali e formativi correlata alle caratteristiche del tessuto produttivo locale e delle sue potenzialità di riconversione e sviluppo: questo è il valore aggiunto del Fondo, che ha determinato nel corso degli anni, ancor più in questi anni di crisi, la fidelizzazione delle imprese aderenti, anche nella nostra Regione.
L'obiettivo di Fondimpresa Abruzzo è quello di intensificare la promozione del Fondo, mirata alle aziende non ancora aderenti e di informazione e supporto per la fidelizzazione e sensibilizzazione delle imprese già aderenti, facendo proprio leva sulle opportunità ed i vantaggi per le imprese e per i lavoratori. Una formazione a misura di impresa: tempi rapidi di finanziamento della formazione, piena aderenza tra esigenze delle imprese, sviluppo delle competenze dei lavoratori e attività formative, input e strumenti per aggiornamento sui fabbisogni emergenti, secondo le più moderne tendenze del mercato.

Fondimpresa è il Fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil. È il più importante in Italia ed è aperto alle imprese di ogni settore e dimensione. L'obiettivo principale è rendere semplice e accessibile alle aziende e ai lavoratori la formazione, leva indispensabile per l'innovazione e lo sviluppo.


Leggi il resto...

Stampa veloce


DL DIGNITA': CONFINDUSTRIA, SEGNALE MOLTO NEGATIVO PER IMPRESE

Così più incerto e imprevedibile quadro regole


DL DIGNITA': CONFINDUSTRIA, SEGNALE MOLTO NEGATIVO PER IMPRESE
Così più incerto e imprevedibile quadro regole


Roma, 3 luglio 2018 - Il decreto-legge "dignità" approvato ieri è il primo vero atto collegiale del nuovo Esecutivo e, anche per questo, è un segnale molto negativo per il mondo delle imprese.
Questo il primo commento di Confindustria sulle decisioni assunte ieri dal Consiglio dei Ministri.
Come abbiamo sempre sostenuto – prosegue Confindustria – sono infatti le imprese che creano il lavoro. Le regole possono favorire o scoraggiare i processi di sviluppo e hanno la funzione di accompagnare i cambiamenti in atto, anche nel mercato del lavoro. Si dovrebbe perciò intervenire sulle regole quando è necessario per tener conto di questi cambiamenti e, soprattutto, degli effetti prodotti da quelle precedenti.
Il contrario di ciò che è avvenuto col decreto "dignità". Mentre infatti i dati ISTAT raccontano un mercato del lavoro in crescita, il Governo innesta la retromarcia rispetto ad alcune innovazioni che hanno contribuito a quella crescita. Peraltro, le nuove regole saranno poco utili rispetto all'obiettivo dichiarato – contrastare la precarietà – perché l'incidenza dei contratti a termine sul totale degli occupati è, in Italia, in linea con la media europea.
Il risultato sarà di avere meno lavoro, non meno precarietà.

Leggi il resto...

Stampa veloce


Centro Studi Confindustria - Indagine rapida sulla produzione industriale

2 luglio 2018


In allegato il comunicato sulla produzione industriale rilevata in maggio e giugno, nel quale si evidenzia che l'attività è tornata a crescere nel secondo trimestre 2018 ma con un ritmo debole perché frenata da un andamento negativo delle esportazioni.

comunicato_csc_produzione_industriale_2_lug_2018.pdf


Stampa veloce


Documentazione "Rapporto sul Manifatturiero abruzzese - 2017"

Studio Confindustria Abruzzo - CRESA

Si è tenuta il 28 giugno presso la sede della CCIAA di Chieti Pescara, al Foro Boario, la Presentazione del rapporto sul Manifatturiero Abruzzese, realizzato congiuntamente al CRESA.

La regione, questo il risultato dell'indagine, mostra ampi segni di crescita: la produzione e il fatturato, a fronte di un aumento medio nazionale rispettivamente del 3% e dello 0,7%, crescono del 4,7% e del 3,7%.
L'export mostra un incremento dell'1,7% e la crescita del portafoglio ordini internazionali del 4,3% apre buone prospettive anche per il primo scorcio del 2018, gli ordini nazionali fanno registrare un + 1,3%, l'occupazione un + 1,2%.
Sono le medie imprese (50-249 addetti) a mettere a segno nel complesso i migliori risultati con una crescita strutturale degli indicatori superiore alla media regionale.

Leggi il resto...

Stampa veloce


Orario estivo uffici Confindustria L'Aquila - chiusura venerdì pomeriggio

Si comunica che con l’approssimarsi della stagione estiva, a partire dal 29 giugno 2018 e fino al 31 agosto 2018, i nostri Uffici osserveranno il seguente orario:

- Lunedì - Giovedì: 9.00-13.00 / 14.00-18.00;
- Venerdì: 9.00 - 13.00 / Pomeriggio chiusi

Con l’occasione, si informa che la chiusura collettiva per le prossime ferie estive interesserà quest’anno il periodo da giovedì 9 agosto a venerdì 24 agosto p.v..

Per qualsiasi necessità durante i periodi di chiusura è possibile contattare il Responsabile della struttura ai seguenti recapiti: debartolomeis@confindustria.aq.it – 334.1197931.


Stampa veloce


CYBER SECURITY: AGID E CONFINDUSTRIA SIGLANO PROTOCOLLO D'INTESA



Sinergia pubblico-privato. Al via iniziative congiunte per promuovere la cultura della sicurezza informatica


Roma, 22 giugno 2018 - Dare concreta attuazione alla strategia cyber nazionale, adottando soluzioni per la gestione delle crisi e incrementando la collaborazione tra pubblico e privato. Perché la trasversalità e la pervasività della minaccia cibernetica non si arresta davanti ad una distinzione tra soggetti e settori da compromettere. Riguarda tutti: cittadini, imprese e istituzioni e, come tale, può essere contrastata solo attraverso attività di "sistema". Va in questa direzione la firma del Protocollo d'intesa sottoscritto da AgID e Confindustria.
Grandi cambiamenti, ma anche grandi opportunità. Il Dipartimento informazioni per la sicurezza (DIS) sta mettendo in campo le iniziative per attuare gli indirizzi operativi previsti dal Piano Nazionale per la sicurezza cibernetica. I fattori cruciali restano il rafforzamento della collaborazione tra settore privato, amministrazioni ed istituzioni locali, una maggiore promozione della cultura della sicurezza informatica ed il pieno supporto dello sviluppo industriale e tecnologico del Paese.


Leggi il resto...

Stampa veloce


Presentato a L'Aquila il Rapporto Banca D'Italia sull'Economia dell'Abruzzo


E' stato presentato a L'Aquila il Rapporto Banca D'Italia sull'Economia dell'Abruzzo.
Di seguito una sintesi del quadro economico della Regione Abruzzo

In Abruzzo nel 2017 l'attività economica è moderatamente cresciuta. Secondo le stime di Prometeia, l'incremento del PIL è stato di circa l'1 per cento, più contenuto rispetto al dato medio nazionale. L'attività produttiva è cresciuta nell'industria e nei servizi, mentre ha ristagnato nelle costruzioni. L'occupazione è aumentata, favorendo una diminuzione del tasso di disoccupazione anche tra i più giovani. Il reddito disponibile delle famiglie e i consumi sono stimati in aumento per il terzo anno consecutivo. Nel mercato del credito sono cresciuti sia i prestiti alle imprese, trainati dai finanziamenti alle aziende di medio-grandi dimensioni, sia quelli alle famiglie. È proseguito il miglioramento della qualità del credito. Il numero degli sportelli bancari si è ulteriormente ridotto. È cresciuta la quota della ricchezza finanziaria delle famiglie investita nel risparmio gestito.

Le imprese
Nel 2017 si è consolidata la crescita del fatturato delle imprese industriali, più diffusa tra quelle più grandi e maggiormente orientate verso i mercati esteri. Le esportazioni sono ancora significativamente aumentate, consentendo alla regione di consolidare il recupero della quota di commercio mondiale persa nel corso della crisi. Nel terziario il valore aggiunto è stimato in moderata crescita; gli indicatori congiunturali mostrano un'espansione in particolare nel comparto dei trasporti e nei servizi di alloggio e ristorazione, che hanno beneficiato di un lieve incremento delle presenze turistiche. L'attività produttiva ha sostanzialmente ristagnato nell'edilizia, dove si è registrato un pronunciato calo dei bandi per la realizzazione di opere pubbliche e un rallentamento delle erogazioni di contributi per la ricostruzione post-sisma. Nel mercato immobiliare residenziale, dopo la flessione del primo semestre, il numero di compravendite ha mostrato un recupero, attestandosi nel complesso sui livelli dell'anno precedente.
La redditività delle imprese si è riportata sui livelli precedenti la crisi; ne ha beneficiato la capacità di autofinanziamento. Il miglioramento del quadro congiunturale ha favorito anche la domanda di credito, in particolare nel manifatturiero e nel terziario. Le condizioni di offerta di credito praticate dalle banche sono rimaste nel complesso distese, pur con criteri che si confermano più selettivi per le imprese maggiormente rischiose.


Leggi il resto...

Stampa veloce


Presentazione Rapporto sull'andamento del manifatturiero abruzzese. Chieti Scalo, 28.06.2018


Siamo lieti di invitare gli imprenditori associati alla presentazione del Rapporto sull'andamento del manifatturiero abruzzese, relativo al 2017, che si terrà il prossimo Giovedì 28 Giugno, alle ore 10:30, presso la Sala Rossa del Foro Boario della CCIAA di Chieti Pescara, in Via Ottorino Pomilio, a Chieti Scalo.

All'incontro parteciperanno, oltre al Presidente CRESA Lorenzo Santilli e al Presidente di Confindustria Abruzzo Cav. Agostino Ballone, il Vicepresidente della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, il Presidente della CCIAA di Chieti Pescara, Mauro Angelucci, il Consigliere Incaricato Centro Studi Confindustria Abruzzo, Silvano Pagliuca, il Direttore Territoriale BPER, Guido Serafini, e l'economista Pino Mauro.
Leggi il resto...

Stampa veloce


Stati generali della Sanità delle aree interne - L'Aquila, 13 giugno ore 15.30


mercoledì 13 giugno 2018, alle ore 15.30, si terrà a L’Aquila il workshop “Stati generali della sanità delle aree interne” presso l’Auditorium del Parco.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito di “L’Aquila capitale degli Appennini", ciclo di incontri pubblici che il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, promuove per aprire un confronto con istituzioni, organizzazioni territoriali e cittadini sui temi di rilievo per le aree interne abruzzesi.

Al workshop parteciperà, tra gli altri, Pier Luigi Marinelli, delegato alla Sanità e Vice Presidente di Confindustria L’Aquila – Abruzzo Interno.

Le Aziende interessate sono invitate a partecipare.

Di seguito il programma dei lavori: programma_13giugno.pdf



Stampa veloce


Bando - Matera 2019: l’Open Future delle imprese italiane.

Progetti di innovazione culturale per un’Italia più competitiva


Sono aperte le iscrizioni al bando “Matera 2019: l’Open Future delle imprese italiane”, promosso da Confindustria e Fondazione Matera Basilicata 2019.
Il bando mira a selezionare 50 imprese associate che si contraddistinguono per attività e progetti che trovano nella cultura una fondamentale leva di competitività.

Potranno essere oggetto di valutazione, idee di business, attività, progetti (in corso o da realizzare) con un forte potenziale innovativo diretto alla valorizzazione del fattore culturale, sia come prodotto che come processo. La definizione assunta come termine di ammissibilità delle proposte è tesa a ricomprendere le imprese culturali, le imprese creative e tutte quelle attività produttive che non rappresentano in sé un bene culturale ma che dalla cultura traggono linfa creativa e competitività (ad es. manifattura evoluta, design, moda, cinema, architettura e, in generale, le imprese creative-driven). Si prenderanno in esame anche i progetti di cultura d’impresa (a titolo d’esempio non esaustivo: attività di mecenatismo culturale, sostegno al patrimonio culturale pubblico e\o privato, progetti di sostenibilità ambientale, azioni di welfare interno).
Leggi il resto...

Stampa veloce


Vai a pagina       >>  



Ultime Aziende Associate
Struttura Operativa