Documenti
Circolari

Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
Convenzioni
Convenzioni


Presentazione MEPA


Sportello MEPA Confindustria L’Aquila - ULTIME NOVITA'

news del 20 ottobre 2017



Segnaliamo alcune novità pubblicate nelle news sul portale per poter meglio operare.
Sono state apportate le seguenti novità nella fase di predisposizione e di risposta ad una RdO MePA in adeguamento alla struttura dei nuovi Bandi del Mercato Elettronico.

Nello specifico:

Offerta Economica Fornitore: Il Fac–simile di Offerta Economica (formato .pdf) prodotto dal sistema è stato revisionato garantendo la corretta imputazione, anche nel documento scaricabile, dei prezzi unitari offerti dai concorrenti

Dettaglio del fornitore invitato: Nella pagina di Dettaglio del fornitore invitato ad una RdO MePA vengono visualizzati i requisiti associati alle sole Categorie merceologiche interessate dalla RdO e non a tutte quelle dei bandi di riferimento

Gare a cui sei stato invitato: nella sezione disponibile lato fornitore "Gare a cui sei stato invitato" l'informazione del Bando oggetto della RdO è stata integrata col nome della Categoria di riferimento della RdO. La modifica è stata importata sia nella pagina web che nel corrispondente file excel generato dal sistema

Autocertificazione: relativamente alla validità delle autocertificazioni rese in fase di abilitazione, dall’11 ottobre u.s. le abilitazioni ai Bandi del Mercato Elettronico, conseguite successivamente alla prima, non costituiscono rinnovo delle dichiarazioni generali dell’impresa e pertanto non rinnovano automaticamente la data di scadenza autocertificazione.
Pertanto, ai sensi dell’art. 19 delle Regole del sistema di e-procurement, per mantenere costantemente aggiornate, complete, veritiere e corrette le dichiarazioni rilasciate in fase di prima Abilitazione al Mercato Elettronico, è necessario rinnovare l’autocertificazione ogni 6 mesi attraverso la funzione “Modifica/ Rinnova Dati Impresa”.

Revisione delle funzioni di "seduta pubblica"

Nell'ambito delle operazioni di esame delle offerte, su tutte le tipologie di negoziazione presenti sul Portale (RdO MePA, Convenzioni, Accordi Quadro, Appalti specifici AQ e SDA, Gare in ASP) è stato modificato il funzionamento della "seduta pubblica".

Nello specifico, al fine di dare maggiore efficacia al principio comunitario di massima trasparenza, nelle fasi di seduta pubblica è stata garantita in automatico la visibilità ai concorrenti, senza che il Punto Ordinante utilizzi le funzioni di "attiva seduta pubblica" e "chiudi seduta pubblica".

Pertanto, ogni qualvolta si procede con l'apertura di una busta, o si consolida la graduatoria o si aggiudica una gara, i concorrenti ne hanno immediata ed automatica visualizzazione, secondo i termini e i contenuti a cui i partecipanti hanno diritto ad accedere. Non cambiano pertanto i contenuti delle informazioni rese ai concorrenti (che sono le medesime che venivano fornite quando la seduta pubblica era attiva), ma soltanto la modalità.

Tale intervento ha impatto su tutte le negoziazioni in qualsiasi stato esse si trovino.

Per maggiori informazioni contattare lo Sportello Mepa-Confindustria L’Aquila: Dott. Paolo Gargano (gargano@confindustria.aq.it) – tel. 0862 317938




Stampa veloce


SPIN – la piattaforma gratuita online di supporto alle decisioni di investimento in R&I delle Imprese.



Ricordiamo alle Aziende Associate che è disponibile online SPIN, la piattaforma di supporto alle decisioni di investimento in R&I delle imprese, promossa da Confindustria in collaborazione con lo “Sportello Matematico per l’industria italiana” del CNR.
L’obiettivo di SPIN è supportare le imprese nella fase di pianificazione degli investimenti, partendo da un quadro chiaro e dettagliato dei costi previsti e dall'individuazione delle risorse disponibili per coprire tali costi, nonché degli strumenti fiscali di incentivo a tali investimenti. Va quindi costruita un’architettura finanziaria che possa mettere in sinergia le risorse proprie dell’impresa con i diversi strumenti, pubblici e privati, utilizzabili per realizzare l’investimento.

Grazie a SPIN l’utente sarà guidato a partire dalla costruzione del quadro complessivo dei costi in cui si articola il piano di investimento in Ricerca e Innovazione per i prossimi anni, fino al 2019, a valutare gli effetti delle agevolazioni disponibili.

Attraverso un semplice percorso di inserimento guidato di dati, l’impresa potrà visualizzare le agevolazioni applicabili alle diverse voci del proprio piano di investimento e quantificare, in prima approssimazione, l’effetto economico derivante dall’utilizzo, anche cumulato, degli strumenti fiscali di supporto per la Ricerca e l’ Innovazione. Il sistema, a regime, indicherà inoltre la possibilità di attivare ulteriori strumenti, pubblici e di mercato, a selezione (bandi regionali, nazionali e europei) o di mercato (finanziamenti misti o privati, venture capital, ecc.) .
SPIN nasce per le Imprese ed è protetto e compilabile esclusivamente in forma anonima. Ogni elaborazione potrà essere salvata e stampata dall’utente ma il sistema non tratterrà in alcun modo i dati inseriti.




Stampa veloce


Corsi di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) – Edizione novembre 2017. Aperte le iscrizioni.



L’Organismo Paritetico Provinciale dell’Aquila ha programmato per il mese di novembre 2017 la nuova sessione dei corsi per RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) secondo il seguente calendario:


aggiornamento RLS - 4 ore: martedì 7 novembre 2017
orario matt. 9,00 – 13,00


aggiornamento RLS - 8 ore
: martedì 7 novembre 2017
orario matt. 9,00–13,00; pom. 14,00-18,00


corso RLS - 32 ore:
martedì 14 novembre 2017
giovedì 16 novembre 2017
martedì 21 novembre 2017
giovedì 23 novembre 2017
orario matt. 9,00–13,00; pom.14,00-18,00


N.B.: I corsi di formazione si terranno al raggiungimento di un numero minimo di 6 adesioni.

I corsi, riservati ai lavoratori che sono stati eletti o designati Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, garantiscono ai partecipanti le nozioni e gli approfondimenti necessari per esercitare con efficienza e completezza la funzione di RLS all'interno dell'organizzazione del sistema di prevenzione e protezione aziendale.

I corsi di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori (RLS) per la Sicurezza sono rivolti a:

- RLS di "prima nomina": formazione di 32 ore;
- RLS già nominati e che necessitano dell'aggiornamento annuale obbligatorio di 4 o 8 ore *.

* La durata dell’aggiornamento periodico non può essere inferiore a 4 ore annue per le aziende che occupano fino 50 lavoratori e ad 8 ore annue per le aziende che ne occupano più di 50. Alla luce di tale obbligo sono tenuti all’aggiornamento tutti i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS) in carica.

L’organizzazione e l’erogazione dei corsi di formazione è affidata alla società di servizi di Confindustria L’Aquila, OSA - Organizzazione Servizi Aziendali S.r.l., che opera in stretto coordinamento con l’Organismo Paritetico per garantirne qualità e rispondenza agli obiettivi.

Attestazioni Al termine dei corsi, a seguito del superamento della prova di verifica di apprendimento, sarà rilasciato ai partecipanti un attestato di avvenuta formazione valido sull’intero territorio nazionale.

Per maggiori informazioni gli interessati possono contattare il. dott. Francesco De Bartolomeis (tel. 0862/317938 - debartolomeis@confindustria.aq.it).




Stampa veloce


Rilanciare i consumi in Germania, a vantaggio degli stessi risparmiatori tedeschi

Nota dal Centro Studi Confindustria

Le esportazioni nette tedesche sono a livelli record (8,6% nel 2016 il massimo dall'unificazione). L'eccessivo surplus dei conti con l'estero mette a repentaglio la crescita europea e danneggia gli stessi tedeschi. I salari in Germania, infatti, sono cresciuti meno di quanto sarebbero potuti crescere in seguito ai guadagni di produttività, sfavorendo i consumi delle famiglie. Siamo in una fase delicata che richiede un rinnovato sforzo congiunto di riequilibrio sostenibile dei fondamentali economici dell'Europa e la presa di coscienza che nessuno si salva da solo. Se è vero che i paesi periferici devono continuare a fare i compiti a casa, proseguendo lungo la strada delle riforme strutturali, è anche vero che gli sforzi potrebbero essere vani in assenza di una decisa politica tedesca di rafforzamento dei salari e dei consumi. Il consueto vertice di Bolzano del 19 ottobre con la BDI, l'associazione degli imprenditori tedeschi, sarà l'occasione per confrontarsi anche su queste tematiche.

Nella nota allegata l'analisi del Centro studi Confindustria: nota centro studi


Stampa veloce


SMAU Milano 24/26 ottobre 2017 - INGRESSO VIP GRATUITO offerto da Confindustria L'Aquila per le Imprese Associate




Stampa veloce


Seminario formativo - Il codice di Prevenzione Incendi: DM 03/08/2015: vantaggi e opportunità per le attività produttive. L’Aquila, 5 ottobre 2017

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila, congiuntamente a Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno, ha organizzato il seminario formativo dal titolo: “Il codice di Prevenzione Incendi: DM 03/08/2015: vantaggi e opportunità per le attività produttive”.
Il seminario si terrà giovedì 5 ottobre, presso la sala conferenze di Confindustria L’Aquila (in Loc. Campo di Pile a L’Aquila), a partire dalle ore 9.00.
L’evento, patrocinato dal CNI, è valido per l’aggiornamento dei professionisti antincendio, si propone di descrivere l’impostazione progettuale e delle modalità di applicazione del nuovo Codice di prevenzione incendi (DM 03/08/2015). Si esporranno esempi pratici di progettazione di attività produttive e di deposito, mettendo in evidenza i vantaggi e le nuove soluzioni di fattibilità, non percorribili con la progettazione tradizionale.

La partecipazione è gratuita; gli ingegneri interessati all’acquisizione di 3 CFP per l’aggiornamento della competenza professionale e di 3 ore per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno (di cui all’art.7del D.M. 5agosto 2011), sono invitati a registrarsi al presente link.

Scarica il programma dell'iniziativa: locandina.pdf




Stampa veloce


AL VIA L'OTTAVA EDIZIONE DEL PROGETTO "CONFINDUSTRIA X I GIOVANI"

Confindustria promuove l'ottava edizione del progetto “Confindustria per i Giovani”. Il progetto è finalizzato a facilitare l’incontro di neolaureati di talento con il Sistema delle imprese e della sua rappresentanza. Un contributo concreto per accompagnare in un percorso di crescita la futura classe dirigente del Paese.
Destinatari
25 giovani neolaureati.

Obiettivi del Progetto
◾Introdurre 25 giovani al Sistema delle imprese e della sua Rappresentanza;
◾Costruire un percorso formativo centrato sulla comprensione delle dinamiche organizzative ed istituzionali del network associativo confederale;
◾Contribuire a creare una rete di relazioni sul territorio fondamentale a rendere efficace l’azione associativa, partendo dalla generazione più giovane.

Modalità di ammissione

◾Presentazione della domanda di partecipazione, esclusivamente tramite il modulo compilabile sul sito;
◾Screening CV;
◾Prova scritta;
◾Colloqui motivazionali.

Percorso formativo
◾6 mesi di stage da svolgersi presso una o più sedi del Sistema di Rappresentanza;
◾8 giornate di formazione in aula;
◾Formazione on-line, Master 24, Il Sole 24 Ore Formazione;
◾Attività di tutoring e counselling durante il percorso formativo.

Tempi
◾23 ottobre 2017 ore 14.00: scadenza bando;
◾Novembre - dicembre 2017: selezioni;
◾Febbraio 2018: avvio percorso formativo.

Facilitazioni previste
È previsto un rimborso spese mensile per ogni partecipante pari a 1.000 euro.

Contatti

confindustriaperigiovani2018@confindustria.it

Scarica il bando completo: bando_cxg_ed.pdf



Stampa veloce


Evento SANITA' 4.0 - L'Aquila, 28 settembre ore 14.30

Sull’onda dell’evento di successo Roadshow IMPRESA 4.0 tenutosi all’Aquila lo scorso marzo e che ha dato impulso all’avvio del Digital Innovation Hub Abruzzo 4.0, si vogliono approfondire su un settore, tanto complesso quanto strategico come quello della Sanità, le possibili ricadute positive indotte dal Piano Nazionale Industria 4.0, sfruttando il traino innovativo delle aziende farmaceutiche ed IBM, leader nell’innovazione digitale applicata al campo sanitario.

La tavola rotonda, partendo dal focus territoriale della città dell’Aquila e dell’Abruzzo interno, avrà un ampio respiro nazionale ed internazionale, proprio a dimostrazione che L’Aquila nell’ambito dell’innovazione in generale, ed in particolare di alcuni settori, come il settore Sanità che sarà coinvolto nella sperimentazione 5G, si presenta come capofila ed esempio di virtuosa sinergia tra Aziende – Confindustria - Centri di Ricerca - Pubblica Amministrazione.

Scarica il programma dei lavori: programma Sanità 4.0



Stampa veloce


Rapporto Scenari economici "Le sfide della politica economica"

Pil italiano rivisto al rialzo, ma attenti ai rischi

Molto favorevole, così si presenta lo scenario economico alla ripresa autunnale. Secondo i dati del Rapporto Scenari Economici del Centro Studi Confindustria, presentati il 14 settembre alla presenza del Presidente Boccia e del Ministro Padoan, la crescita globale si consolida: nel secondo trimestre di quest’anno ha toccato il ritmo più alto dal 2010.
Riviste al rialzo le stime per il PIL italiano: +1,5% nel 2017 e +1,3% nel 2018, rispetto al +1,3% e al +1,1% indicati solo tre mesi fa. A fine 2018 il PIL recupererà il terreno perduto con la seconda recessione (2011-13), ma sarà ancora del 4,7% inferiore al massimo toccato nel 2008. Volano le esportazioni e il made in Italy continua a guadagnare quote di mercato; gli investimenti mostrano un vivace dinamismo.
"La stagione di riforme deve continuare, se non ci muoviamo corriamo il rischio non di restare fermi ma di andare di qualche punto dietro, anche perché gli altri Paesi si muovono", ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia intervenendo alla presentazione insieme al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan.

In vista della messa a punto della legge di Bilancio "le cose da fare sono tante e tutte importanti: è opportuno e utile capire quali fari prima e quali fare dopo", ha detto Boccia, sottolineando che le priorità sono i giovani e la produttività.

Il recupero dell’economia italiana è caratterizzato, secondo i dati del CSC presentati dal direttore Luca Paolazzi, da una considerevole creazione di posti di lavoro. Nel 2017 e nel 2018 l’occupazione sale dell’1,1% e dell’1,0%, a fine 2018 gli occupati supereranno di 160mila unità il picco toccato nel 2008. Anche se le persone cui manca il lavoro, in tutto o in parte, sono ancora 7,7 milioni e la bassa occupazione giovanile resta il vero tallone d’Achille.

In questo quadro favorevole non mancano i rischi al ribasso che il Csc individua in 6 condizioni: l'uscita dalle misure di emergenza della BCE; il rilassarsi dell'azione riformista del Governo italiano; il ritorno di simultanee politiche di bilancio restrittive in Europa; le turbolenze dei tassi di cambio; il crollo del prezzo del petrolio e il rallentamento marcato della Cina.

Per approfondire, scarica il Rapporto completo: scenari economici settembre 2017.pdf



Stampa veloce


Convenzioni Confindustria riservate alle Aziende Associate - Le aziende partner di settembre

Grandi vantaggi e risparmio assicurato per il mese di Settembre. Le aziende protagoniste sono Italia Defibrillatori, Jaguar Land Rover e Peugeot.
Italia Defibrillatori mette a disposizione i migliori strumenti e servizi per cardio-proteggere le Aziende, da oggi anche grazie al nuovo defibrillatore LIFEPAK CR-2 telecontrollato H24.
Oltre 3.500 persone ogni anno perdono la vita sul posto di lavoro in seguito ad un arresto cardiaco. Gran parte di queste potrebbero essere salvate grazie alla presenza di un defibrillatore in azienda e personale formato BLSD.
VANTAGGI FISCALI 2017:
• 40 punti ogni anno sull’OT24 per ottenere lo sconto INAIL
• Super ammortamento 140% previsto dalla legge di stabilità

Jaguar Land Rover. A settembre il business riparte con Jaguar Land Rover.
In tutte le Concessionarie è possibile scoprire dal vivo tutta la straordinaria gamma di auto e approfittare di formule di finanziamento e noleggio a lungo termine a condizioni vantaggiose riservate a tutte le aziende associate a Confindustria.
Per informazioni e contatti:
Fabrizio Orselli: forselli@jaguarlandrover.com
Fabrizio Vitelli: fvitelli@jaguarlandrover.com

Peugeot. Grazie all’accordo Confindustria – Peugeot, gli associati di Confindustria possono acquistare, a condizioni di particolare favore, autovetture e veicoli commerciali del marchio PEUGEOT.
La Convenzione offre una scontistica variabile applicata sui prezzi di listino al pubblico con riduzioni di prezzo che variano da modello a modello, sia vetture sia veicoli commerciali.
Peugeot è presente in quasi 160 paesi con più di 10.000 punti di contatto, associando in tutto il mondo Esigenza, Fascino ed Emozione.
Per ottenere ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al concessionario Peugeot più vicino alla Vostra Impresa consultando: www.peugeot.it

Scarica la newsletter completa: convenzioni_confindustria_settembre_2017





Stampa veloce


Vai a pagina       >>  



Ultime Aziende Associate
Struttura Operativa