Documenti
Circolari

Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
Convenzioni
Convenzioni


Presentazione MEPA


Sezione Servizi Innovativi - Regolamento


SEZIONE SERVIZI E TERZIARIO AVANZATO DI CONFINDUSTRIA L’AQUILA

REGOLAMENTO


Art. 1 – Costituzione, Sede e Soci

E’ costituita con sede a L’Aquila, nell’ambito di Confindustria L’Aquila e in conformità allo Statuto di quest’ultima e al Codice Etico di Confindustria, la Sezione Servizi e Terziario Avanzato.

La Sezione raggruppa in sé le imprese iscritte a Confindustria L’Aquila, in regola con il pagamento dei contributi associativi, che esprimono diverse tipologie di servizi e che operano in una delle seguenti aree:
- consulenza di direzione ed organizzazione aziendale (consulenza di direzione in management, organizzazione, pianificazione strategica, innovazione e trasferimento tecnologico, processi e sistemi di qualità aziendale, ricerca operativa, formazione, gestione delle risorse umane, politiche sociali, ecc.:)
- engineering, consulenza e servizi tecnici (ingegneria civile ed industriale, progettazione e sviluppo prototipi, certificazioni, controllo qualità, prove e campionamenti merceologici, servizi per l'ambiente, per la sicurezza, pianificazione territoriale ed economica, logistica, consulenza energetica, gestione di forniture chiavi in mano);
- informatica, telematica, banche dati e videoinformazione (automazione industriale, microinformatica gestionale, controllo di processo, office automation, fornitura di software-hardware ed assistenza e consulenza relativa, ecc.)
- comunicazione e pubblicità (strategie e servizi di pubblicità e marketing, di promozione e di immagine, relazioni pubbliche, organizzazione e gestione eventi, editoria, relazioni con media, gestione uffici stampa, ecc.)
- revisione e certificazione dei bilanci, leasing, factoring ed altre attività parabancarie rivolte all'impresa
- altre attività assimilabili per contenuto ed alta qualificazione professionale


Art. 2 - Scopi

La Sezione Servizi e Terziario Avanzato si pone l’obiettivo di:

a) rappresentare a livello provinciale gli operatori dei Servizi e del Terziario Avanzato e trattare nell’ambito provinciale le questioni inerenti al settore stesso;
b) studiare e trattare con gli organismi competenti i problemi attinenti allo sviluppo economico, sociale e tecnologico del territorio provinciale;
c) attuare nell’ambito della provincia forme di interventi idonee a realizzare le condizioni per il proficuo svolgersi della attività imprenditoriale dei Servizi e del Terziario Avanzato, nei confronti delle diverse componenti dell’ambiente sociale ed economico;
d) promuovere un costante collegamento con la Pubblica Amministrazione nell’intento di favorirne il rinnovamento, in adesione alle esigenze dei cittadini e delle imprese e in linea con le direttive comunitarie in materia di qualità dei servizi;
e) svolgere un ruolo culturale per la valorizzazione dei Servizi e del Terziario Avanzato quale agente di innovazione e sviluppo del sistema delle imprese del territorio;
f) contribuire, con l’apporto di idee e di azioni, all’attività di Confindustria L’Aquila;
g) svolgere attività di studio e di ricerca;
h) attivarsi per una sempre maggiore rappresentatività delle imprese di Servizi e del Terziario Avanzato della provincia, sia all’interno del sistema Confindustria e delle relative Associazioni di categoria del Terziario Avanzato, sia presso istituzioni ed enti provinciali.


Art. 3 – Cariche

La Sezione Servizi e Terziario Avanzato elegge a scrutinio segreto, fra i suoi componenti, un Presidente e, su proposta di questi, nomina due Vice Presidenti.
Il Presidente dura in carica 2 anni e non può essere rieletto per il mandato successivo.
Il Presidente e i Vice Presidenti decadono se vengono meno le condizioni per la loro appartenenza al sistema di Confindustria.
Il Presidente esercita la rappresentanza della Sezione, ne convoca e ne presiede le riunioni e provvede alla gestione ordinaria della stessa. Assicura il più ampio dibattito sui temi di generale interesse associativo e nel contempo cura che la volontà ed i pareri della Sezione siano manifestati agli Organi Direttivi di Confindustria L’Aquila.
In caso di temporaneo impedimento, il Presidente della Sezione è sostituito in tutte le sue prerogative e funzioni relative all’attività della Sezione, da un Vice Presidente.
La Sezione Servizi e Terziario Avanzato elegge inoltre i componenti del Comitato Operativo composto da un numero di membri variabile da 7 a 13 che durano in carica 2 anni. I componenti del Comitato Operativo sono rappresentativi delle diverse aree di servizi della Sezione così come definite all’art.1.
Il Comitato Operativo esamina, approfondisce e definisce le linee operative da intraprendere su argomenti specifici di interesse della Sezione.

Alle riunioni della Sezione potranno essere invitati i Presidenti di Raggruppamenti e/o Associazioni nazionali/regionali/provinciali che operano nell’ambito dei Servizi e del Terziario Avanzato ed esperti nelle materie trattate di volta in volta dalla Sezione.


Art. 4 – Funzionamento e votazione

La Sezione si riunisce almeno ogni trimestre e in ogni caso tutte le volte che il Presidente lo ritenga opportuno o quando ne faccia richiesta almeno 1/3 dei componenti la Sezione.
La convocazione dovrà essere inviata, anche mezzo e-mail, di norma otto giorni prima della riunione. In caso di urgenza la Sezione potrà essere convocata a mezzo fax almeno tre giorni prima.
Ciascun componente la Sezione ha diritto a un voto.
Le delibere vengono assunte a maggioranza dei presenti aventi diritto al voto. In caso di parità prevale il voto del Presidente.
Le eventuali modifiche al presente regolamento, nonché lo scioglimento della Sezione sono deliberate con voto favorevole dei 2/3 dei componenti della Sezione stessa.


Art. 5 – La Segreteria

La Segreteria della Consulta è affidata al Direttore di Confindustria L’Aquila che può delegare tale incarico ad un suo collaboratore.

La Segreteria coadiuva in tutte le loro funzioni il Presidente e la Sezione, attuandone le direttive tecniche e di rappresentanza.


Art. 6 – Norme Finali

Per tutto quanto non specificatamente previsto dal presente regolamento si fa riferimento alle norme statutarie di Confindustria L’Aquila.



Ultime Aziende Associate




Struttura Operativa