News: Accordo per il Credito Abi 2015 - Proroga al 31 ottobre 2018.
(Categoria: Novità)
Inviato da francescodb
giovedì 02 agosto 2018 - 11:06:53


Sono state prorogato fino al 31 ottobre 2018 le misure contenute nell’Accordo per il Credito 2015. Nel frattempo, Confindustria, ABI e le altre Associazioni imprenditoriali stanno lavorando congiuntamente per definire i punti di un nuovo Accordo per il Credito, alla luce delle nuove regole europee in materia bancaria e delle attuali condizioni di mercato.

L’Accordo per il Credito 2015, consente in sostanza di sospendere la quota capitale delle rate di mutui e leasing, anche agevolati o perfezionati con cambiali ed allungare il piano di ammortamento dei mutui e le scadenze del credito a breve termine e del credito agrario.

Grazie all’Accordo per il Credito 2015 le PMI italiane hanno potuto sospendere il pagamento della quota capitale di oltre 18.600 finanziamenti, ottenendo liquidità aggiuntiva per oltre 700 milioni di euro. Se si considerano anche le altre iniziative di sospensione del pagamento dei finanziamenti che l’ABI e le Associazioni d’impresa hanno concordato a partire dal 2009, oltre 440.000 imprese hanno ottenuto maggiore liquidità per circa 25 miliardi di euro.

Possono beneficiare delle operazioni previste dall’Accordo, tutte le Pmi operanti in Italia, comprese quelle che presentino alcune difficoltà finanziarie, a condizione che, al momento di presentazione della domanda, non abbiano posizioni debitorie classificate dalla banca come “sofferenze”, “inadempienze probabili” o esposizioni scadute e/o sconfinanti da oltre 90 giorni (imprese “in bonis”) in relazione a finanziamenti in essere alla data del 31 marzo 2015.




Questa news proviene da Confindustria L'Aquila
( https://www.confindustria.aq.it/news.php?extend.464 )