News: Sicurezza e prevenzione crimini informatici: collaborazione Questura- Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno
(Categoria: Novità)
Inviato da francescodb
lunedì 22 giugno 2020 - 14:36:17



Comunicato Stampa


Collaborazione tra la Questura dell'Aquila e Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno per la sicurezza e la prevenzione dei crimini informatici. Si è svolto la settimana scorsa un incontro tra il Questore dell'Aquila, Gennaro Capoluongo, il vice presidente di Confindustria L'Aquila, Antonio Angelini, e il direttore degli Industriali, Francesco De Bartolomeis. Nel vertice sono state gettate le basi per una proficua collaborazione in tema di sicurezza informatica “con l'obiettivo” ha spiegato Angelini, “di innalzare il livello di attenzione, in tale ambito, da parte delle imprese associate a Confindustria L'Aquila. L'inizio di una collaborazione virtuosa con la Questura e con la Polizia di Stato, che consentirà alle aziende di segnalare eventuali reati e chiedere un supporto nella prevenzione dei crimini informatici, in una fase dell'economia caratterizzata dai temi di Industria 4.0 e dalle tecnologie digitali, sempre più interconnesse tra loro. Confindustria L'Aquila, nel ribadire il massimo impegno per la legalità”, ha sottolineato Angelini, “sarà attenta a segnalare alle autorità preposte eventuali casi di illeciti”.


Il Questore, dottor Gennaro Capoluongo, dopo aver ascoltato con grande attenzione le aspettative prospettate, ha affermato che il percorso intrapresi sarà di massima collaborazione con la società civile ed, in particolare, con le associazioni e le organizzazioni di categoria che ne rappresentano la parte produttiva. Sarà massimo l'impegno della Polizia di Stato nell'applicare modelli di sicurezza più calzanti possibili alle esigenze prospettate. “Nel corso dell'incontro”, ha dichiarato De Bartolomeis, “sono state affrontate diverse tematiche, partendo dall'attuale situazione economica del territorio provinciale e dalle difficoltà che stanno affrontando le imprese dopo il lockdown”. Nelle prossime settimane saranno programmati incontri di carattere informativo con le imprese con l'obiettivo salvaguardare l'integrità dei dati e prevenire attacchi informatici che hanno subito un netto aumento specie durante il periodo di fermo produttivo. “Sul tavolo”, ha proseguito De Bartolomeis, “anche la questione della videosorveglianza e la necessità di elevare la sicurezza all'interno dei nuclei industriali della provincia dell'Aquila, in particolare in quelli periferici, non adeguatamente protetti dal rischio di furti e scorribande notturne. Ringraziamo la Questura e la Polizia di Stato”, ha concluso il direttore di Confindustria, “per la disponibilità dimostrata nell'ascolto delle esigenze del mondo imprenditoriale locale e nel mettere a disposizione il consolidato know-how delle forze dell'ordine, a tutela di imprese e cittadini”.




Questa news proviene da Confindustria L'Aquila
( https://www.confindustria.aq.it/news.php?extend.774 )