top of page

Circ. 66/23 - Fondirigenti: Avvisi SMART per giovani dirigenti e per la ripartenza delle imprese



Si informano le Aziende Associate che Fondirigenti, ha pubblicato due Avvisi SMART ( Avviso n. 2/2023 per giovani dirigenti e Avviso n. 3/2023 per la ripartenza delle imprese), azioni sperimentali di sostegno alle imprese, indirizzate a specifici target o all’approfondimento di particolari tematiche.

1) Avviso SMART n. 2/2023 “La CRESCITA DEI GIOVANI DIRIGENTI per la crescita delle piccole e medie imprese”.

L’Avviso 2/2023 prevede un finanziamento complessivo di 1 milione di Euro ed è indirizzato a supportare l’inserimento e la crescita di giovani dirigenti nelle piccole e medie imprese. Ogni PMI aderente o neo-aderente al Fondo può presentare un unico piano formativo e richiedere un contributo massimo di 12.500 euro.

DESTINATARI: I destinatari sono esclusivamente dirigenti nati a partire dal 1° gennaio 1979 occupati presso PMI aderenti e neo-aderenti al Fondo.

AZIENDE BENEFICIARIE: PMI aderenti o neo-aderenti a Fondirigenti la cui iscrizione al Fondo dovrà essere vigente entro la data di pubblicazione della graduatoria di valutazione. Sono previsti 4 punti aggiuntivi ai Piani presentati da una Piccola Impresa o da un’impresa (Piccola o Media) localizzata in una regione del Sud.

FOCUS DEGLI INTERVENTI: gli interventi formativi dovranno essere incentrati sulle soft skills e fare riferimento esclusivamente ad uno dei tre seguenti ambiti di competenza manageriale:

- Crescita delle capacità individuali

- Crescita delle capacità relazionali

- Crescita delle capacità strategiche

Si rinvia integralmente al testo dell’Avviso 2/2023 e relativi allegati, consultabili al seguente link: https://www.fondirigenti.it/avviso-2-2023


2) Avviso SMART n. 3/2023 “UPSKILLING E RESKILLING manageriale per la ripartenza delle imprese”.

L’Avviso 3/2023 prevede un finanziamento complessivo di 1 milione di Euro ed è indirizzato a supportare il rafforzamento delle competenze dei manager che operano in aziende che stanno affrontando difficoltà economiche e produttive. Ogni Impresa aderente o neo-aderente al Fondo può presentare un unico piano formativo e richiedere un contributo massimo di 12.500 euro.

DESTINATARI: I destinatari sono esclusivamente dirigenti occupati presso le aziende aderenti o neo-aderenti a Fondirigenti che abbiano ottenuto dal 1° gennaio 2023 al 13 novembre 2023 una misura di sostegno al reddito (esclusa la motivazione per cessazione attività).

AZIENDE BENEFICIARIE: imprese aderenti o neo-aderenti a Fondirigenti, di qualunque classe dimensionale, che abbiano ottenuto, a partire dal 1° gennaio 2023 e fino al 13 novembre 2023, l’autorizzazione relativa ad una misura di integrazione salariale di cui agli articoli 11, 21, comma 1, lettere a), b) e c) e 30 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148 e quindi:

1. CIGO Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (art. 11)

2. CIGS Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (art. 21, comma 1, lettere a), b) e c3)

3. FIS Fondo di Integrazione Salariale (art. 30)

FOCUS DEGLI INTERVENTI: gli interventi formativi dovranno essere finalizzati a supportare le imprese ad affrontare e reagire a situazioni di difficoltà rafforzando le competenze hard e soft funzionali al riposizionamento strategico dell’impresa e a garantire al meglio la business continuity.

Le azioni formative dovranno fare riferimento ad una delle seguenti fattispecie.

1. Difficoltà finanziarie

2. Difficoltà operative.

3. Cambiamenti dei mercati e del contesto esterno

Si rinvia integralmente al testo dell’Avviso 3/2023 e relativi allegati, consultabili al seguente link: https://www.fondirigenti.it/avviso-3-2023

Per entrambi gli Avvisi, la presentazione dei Piani dovrà avvenire esclusivamente on line, attraverso l'Area riservata delle aziende sul portale di Fondirigenti, a partire dalle ore 12.00 del 13 novembre 2023, fino alle ore 12.00 del 13 dicembre 2023.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page