top of page

Circ.47/24 - PNRR Dottorati innovativi – Decreto Ministeriale esonero contributivo per dottori e assegnisti di ricerca




Facendo seguito alla nostra circolare n. 43 dell'8 maggio 2024, informiamo le Aziende Associate che il MUR ha pubblicato il Decreto Direttoriale n.644/2024 che disciplina le modalità e i termini per la concessione dell’esonero contributivo a favore delle imprese che partecipano al cofinanziamento delle borse di Dottorato Innovativo in caso di assunzione di ricercatori a tempo indeterminato.

 

Viene riconosciuto un esonero dal versamento dei complessivi contributi previdenziali a carico delle imprese nel limite massimo di 7.500 euro per ciascuna unità di personale.

L’esonero previsto è nel limite massimo di importo pari a 3.750 euro su base annua, e si applica, per un periodo massimo di ventiquattro mesi, a far data dal 1° gennaio 2025 al 31 dicembre 2026. La fruizione del beneficio deve avvenire, a pena di decadenza, entro e non oltre il 31 dicembre 2026.

 

Per accedere all’esonero contributivo le imprese devono:

· aver cofinanziato almeno una borsa di dottorato innovativo di cui all’investimento 3.3 Missione 4 Componente 2 del PNRR;

· aver assunto a tempo indeterminato unità di personale in possesso, alla data dell’assunzione, del titolo di dottore di ricerca o che è, o è stata, titolare di contratti di cui agli articoli 22 e 24 della legge 30 dicembre 2010, n. 240.

 

Ciascuna impresa può far richiesta del beneficio, nei limiti previsti dal regime di aiuti “De Minimis”. L’esonero contributivo del presente decreto non è cumulabile con altre misure di aiuto aventi oggetto il medesimo rapporto di lavoro.

 

L’esonero contributivo è riconosciuto dal Ministero dell'università e della ricerca, secondo l'ordine cronologico di presentazione delle istanze fino all'esaurimento delle risorse disponibili. Le domande possono essere presentate tramite la piattaforma https://dottorati-imprese.mur.gov.it, a partire dal 16/5/2024 dalle ore 12.

 

La domanda deve essere sottoscritta dal legale rappresentante e inviata al MUR tramite la piattaforma.

 

 A tal proposito, e nell’ambito della proficua collaborazione tra Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno e L’Università degli Studi dell’Aquila, rendiamo noto che il Dipartimento di Scienze Umane intende aderire alla misura del PNRR sui Dottorati Innovativi con un interesse particolare verso i curricula:

·         Educational Research and Evaluation

·         Educational Technologies

 

Tra le possibili ipotesi di Dottorato che il Dipartimento intende attivare è prevista anche una ricerca mirata alla costruzione di un sistema di formazione permanente del personale, basato sull’intelligenza artificiale. Il sistema sarebbe progettato secondo specifiche metodologie di formazione e tarato sul business e sulle procedure della specifica impresa.

 

La realtà aziendale che avesse interesse ad accogliere un Dottorando, avrebbe la possibilità di far individuare, analizzare e comprendere i propri fabbisogni formativi e sperimentare un modello di formazione permanente personalizzato con l’eventuale successiva erogazione della formazione. Il sistema che verrebbe attivato, contempla la possibilità di accogliere e rispondere a specifiche necessità formative per erogare moduli adeguatamente progettati.

 

0 commenti

Comments


bottom of page