top of page

Circ. 22/24 - Bandi PMI - Camera di Commercio del Gran Sasso d'Italia.


Informiamo le Aziende Associate che la Camera di Commercio del Gran Sasso d'Italia intende supportare il sistema economico locale sui temi della digitalizzazione, dell'internazionalizzazione, della valorizzazione e promozione turistica, della formazione e lavoro. Su tali temi, ha recentemente pubblicato i seguenti  bandi per l’erogazione di contributi a favore delle PMI ed ai soggetti terzi, di cui riportiamo una sintesi


La somma stanziata per l'erogazione dei contributi previsti dal presente bando è di euro 100.000,00. Il contributo consiste nell’abbattimento, nella misura massima di 3 punti, del tasso di interesse relativo al finanziamento accordato dall’Istituto di credito per esigenze legate alla liquidità aziendale delle imprese e per attività di investimento. Nel caso in cui il finanziamento sia garantito da un Confidi, sarà riconosciuto all’impresa un contributo ulteriore di 1 punto percentuale. L’ammontare del prestito – anche se complessivamente di importo superiore – assistito da contributo camerale per ogni singola azienda, non può essere superiore a € 25.000,00, con una durata massima di 60 mesi.

Per fruire dei benefici le imprese devono presentare domanda esclusivamente a mezzo pec cciaa@cameragransasso.legalmail.it corredata di tutta la documentazione necessaria per ottenere l’affidamento, a partire dalle ore 10.00 del 22 marzo 2024 e sino alle ore 24.00 del 15 novembre 2024.

 

La somma stanziata per l'erogazione dei contributi previsti dal presente bando è di € 90.000,00 I contributi sono assegnati a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili, al netto dell’IVA, fatturate e pagate dal 1 gennaio 2024 ed il giorno di invio della domanda di contributo. L’ammontare massimo del contributo, calcolato nella misura del 50% delle spese ammissibili, è pari ad € 3.000,00 per una singola iniziativa. Ciascuna impresa potrà presentare fino ad un massimo di due istanze di contributo. In tal caso l’ammontare massimo del contributo relativo alla seconda istanza sarà pari ad € 1.500,00.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate sull'apposito modulo e trasmesse esclusivamente a mezzo pec cciaa@cameragransasso.legalmail.it corredata di tutta la documentazione necessaria per ottenere l’affidamento, a partire dalle ore 10,00 del 20 marzo 2024 sino alle ore 24,00 del 15 novembre 2024.

 

Il bando con la finalità di incrementare i flussi turistici sul territorio, eroga contributi a gruppi di turisti che intendono soggiornare, per un periodo di almeno due pernottamenti, in una delle strutture ricettive nelle province di L’Aquila e Teramo.

Per ogni  istanza ammessa a contributo sarà erogata la somma di € 30,00 a partecipante, i gruppi di partecipanti dovranno essere formati da almeno 25 persone di qualsiasi nazionalità.

Le domande di contributo, redatte sulla base del modulo allegato al presente Bando, dovranno essere presentate alla Camera di Commercio del Gran sasso d’Italia esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica certificata: cciaa@cameragransasso.legalmail.it, a partire dalla data di pubblicazione del Bando sul sito camerale almeno 7 giorni prima dell'inizio del soggiorno, pena esclusione.

 

I contributi sono assegnati a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili. Ogni impresa può ottenere contributi a valere sul presente regolamento nel limite massimo complessivo di € 1.500,00. In caso di spese su più sedi, l’impresa deve presentare un’unica domanda che comprenda tutte le spese inerenti la sede legale e le unità locali ubicate nelle province di L’Aquila e Teramo.

Per fruire dei benefici derivanti dal presente regolamento le imprese devono presentare domanda esclusivamente a mezzo pec cciaa@cameragransasso.legalmail.it corredata di tutta la documentazione necessaria per ottenere l’affidamento, a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2024 sino alle ore 24.00 del 31 maggio 2024.

 

Con il  presente Bando si intendono finanziare, tramite l’utilizzo di voucher, progetti per l’inserimento in azienda di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro

Le tipologie di contratti/negozi giuridici incentivabili sono:

a) tirocini extracurriculari (della durata di almeno 6 mesi);

b) apprendistato;

c) contratto a tempo determinato (della durata di almeno 6 mesi);

d) assunzione a tempo indeterminato;

e) trasformazioni a tempo indeterminato di contratti:

   - di lavoro subordinato a tempo determinato;

   - di lavoro intermittente;

   - contratto di apprendistato professionalizzante;

Potranno essere ammessi a finanziamento solo i contratti stipulati e le assunzioni effettuate a partire dal 1 gennaio 2024 al 31 maggio 2024

L'ammontare del bonus é definito sulla base della tipologia di contratto stipulato e sulla base di quanto disposto all'art. 3 del bando, secondo i seguenti parametri:

  • tirocini extracurriculari € 2.400,00;

  • contratti di apprendistato € 2.000,00;

  • assunzioni a tempo determinato € 2.500,00;

  • nuove assunzioni a tempo indeterminato € 3.000,00;

  • trasformazioni dei contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato (stabilizzazione) € 3.500,00.


Per fruire dei benefici le imprese dovranno presentare domanda sull'apposito modulo in calce riportato esclusivamente a mezzo PEC cciaa@cameragransasso.legalmail.it, a partire dalle ore 10:00 del 26 marzo alle ore 24.00 del  31 maggio 2024.

0 commenti

Comentarios


bottom of page