top of page

Circ.47/23 Bandi di finanziamento Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia.

Aggiornamento: 31 lug 2023


Informiamo le Aziende Associate che la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura del Gran Sasso d’Italia, nell'ambito degli obiettivi strategici definiti in sede di approvazione della Relazione previsionale e programmatica per l'anno 2023, ha approvato tre nuovi bandi a sostegno delle imprese che abbiano sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia. · Bando per favorire l'accesso al credito il Bando intende promuovere e sostenere l’accesso al credito delle imprese della circoscrizione territoriale di propria competenza, allo scopo di mitigare la crisi di liquidità delle imprese innescata dal rialzo dei tassi di interesse e di supportare le imprese nelle attività di investimento. La somma stanziata per l'erogazione dei contributi previsti dal presente bando è di euro 100.000,00. Il contributo consiste nell’abbattimento, nella misura massima di 3 punti, del tasso di interesse relativo al finanziamento accordato dall’Istituto di credito per esigenze legate alla liquidità aziendale delle imprese e per attività di investimento. Nel caso in cui il finanziamento sia garantito da un Confidi, sarà riconosciuto all’impresa un contributo ulteriore di 1 punto percentuale. Per fruire dei benefici le imprese dovranno presentare domanda esclusivamente a mezzo pec cciaa@cameragransasso.legalmail.it corredata di tutta la documentazione necessaria per ottenere l’affidamento, a partire dalle ore 10.00 del 7 agosto 2023 e sino alle ore 24.00 del 31 ottobre. · Bando per la concessione di contributi alle nuove imprese giovanili ed alle imprese femminili Il Bando intende sostenere la diffusione della cultura imprenditoriale giovanile e femminile, la creazione di nuove imprese e di nuovi posti di lavoro, tramite la concessione di contributi a fondo perduto per l’avvio di nuove attività imprenditoriali giovanili ed a favore delle imprese femminili. Possono beneficiare delle agevolazioni previste di cui al presente bando: a) le nuove imprese giovanili registrate ed attive a partire dal 1 gennaio 2023 il cui titolare, uomo o donna, abbia una età compresa tra i 18 ed i 35 anni, ovvero nel caso di società, la cui compagine societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione; b) le imprese femminili anche società cooperative e società di persone costituite in misura non inferiore al 60% da donne; società di capitali partecipate in misura non inferiore ai due terzi da donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne; imprese individuali con titolare donna. La somma stanziata per l’erogazione dei contributi ammonta ad € 100.000,00 L’aiuto consiste in un contributo in conto capitale a fondo perduto, pari al 50 % delle spese sostenute (IVA esclusa) dall'impresa, fino ad un massimale contributivo pari a € 2.500,00. Potranno usufruire del contributo i programmi di investimento il cui costo minimo sia pari o superiore ad € 2.000,00. Per fruire dei benefici derivanti dal presente regolamento le imprese dovranno presentare domanda su apposito modulo disponibile sul sito internet dell’ente camerale, esclusivamente a mezzo pec cciaa@cameragransasso.legalmail.it corredata di tutta la documentazione necessaria, a partire dalle ore 10,00 del 4 settembre 2023 sino alle ore 24.00 del 31 ottobre 2023. · Bando per l'erogazione di voucher per la transizione digitale ed ecologica Il Bando intende potenziare la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, nonché incentivare l’avvio da parte delle imprese di percorsi per favorire la transizione energetica. Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di Commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a € 250.000,00. Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher.

  1. I voucher avranno un importo unitario massimo di euro 7.000,00

  2. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

  3. I voucher saranno erogati con l’applicazione della ritenuta d’acconto del 4% ai sensi dell’art. 28, comma 2, del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600.

Le domande dovranno pervenire, esclusivamente tramite PEC, dalle ore 10,00 del 12 settembre 2023 alle ore 12,00 del 10 ottobre 2023 al seguente indirizzo: cciaa@cameragransasso.legalmail.it Si invitano le imprese richiedenti a verificare sulla propria PEC la presenza, oltre che della ricevuta di accettazione, anche della ricevuta di consegna, in mancanza della quale la domanda risulta non presentata.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

留言


bottom of page